Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Riunito a Salerno il Comitato Nazionale ordinario e allargato

20/12/2014, 17:07

Il Comitato nazionale si è riunito nella mattinata odierna a Salerno per deliberare su alcuni argomenti di attualità. Ha presieduto la seduta il vice presidente Narciso Pisacreta, in sostituzione del presidente Marcello Nicchi, impegnato a Roma nella partecipazione a un evento sportivo organizzato dall'Osservatorio sulla violenza per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema annoso di sua pertinenza istituzionale.
Sono state rese note alcune comunicazioni per le attività di funzionamento: il dato conclusivo del reclutamento arbitrale, con 5.988 adesioni a fronte delle 6.628 della precedente stagione sportiva e delle 5.857 del 2012/2013, restando in attesa degli esiti dei corsi arbitri; la rivista l'Arbitro ha celebrato novant'anni della fondazione editoriale, al riguardo si è tenuta a Roma un'iniziativa durante cui è stato presentato un annullo postale dedicato; il contratto dello sponsor tecnico Diadora è stato approvato con alcune novità: circa 1.000 divise in più per le Sezioni AIA e sconto del 20 per cento sulle forniture a pagamento di materiale sportivo.
È stato portato a conoscenza del Comitato il contenuto della delibera approvata dal Consiglio Federale inerente le nuove disposizioni per contrastare la violenza contro gli arbitri nei campionati dilettantistici. Sul sito web associativo è stata pubblicata a parte una news specifica.
La FIGC ha approvato il bilancio 2015 prevedendo un taglio anche alle erogazioni annuali nei confronti dell'AIA, alla luce della riduzione del contributo deciso quest'anno dal CONI verso la stessa Federazione. Il Comitato attuerà le iniziative che riterrà necessarie per fare fronte alle esigenze della programmazione finanziaria, a cominciare dalla introduzione di uno sponsor commerciale.
L'introduzione del Codice Fiscale alle 210 Sezioni segna un passo importante in avanti perché deriva dal riconoscimento della Federazione che le Sezioni sono associazioni private non riconosciute. Attesi gli adempimenti amministrativi che sono già in corso di effettuazione presso le sedi territoriali dell'Agenzia delle Entrate, nei prossimi giorni verrà diramata una circolare esplicativa di attuazione.
Sono stati deliberati i contributi straordinari ed i danni in itinere, l'elenco degli associati che hanno raggiunto i cinquant'anni di tessera, la ratifica delle delibere assunte d'urgenza dal presidente dell'AIA.
In conclusione della riunione è stata approvata all'unanimità la relazione di fine stagione sportiva della CAN Beach Soccer ma anche il rinnovo dell'incarico al responsabile Michele Conti ed ai suoi due vice storici, Alessandro Agosto e Gennaro Leone, che hanno ricevuto gli apprezzamenti del comitato per il lavoro svolto.
Nel pomeriggio odierno si è tenuta anche la riunione del Comitato Nazionale in composizione allargata ai Presidenti sezionali in rappresentanza delle regioni per deliberare su alcune sostanziali modifiche dei regolamenti associativi. Su tale argomento dovrà esprimersi poi il Consiglio Federale affinché tali norme possano diventare esecutive.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente