Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Raduno CAI di metà stagione a Tivoli Terme

AP - 24/01/2015, 13:22

Incontro di metà stagione anche per arbitri ed osservatori della CAI che si sono ritrovati a Tivoli Terme.
Con il responsabile Danilo Giannoccaro la commissione al completo con: Roberto Branciforte, Renato Buda, Michele Cavarretta, Nazzareno Ceccarelli, Sauro Cerofolini, Paolo Consonni, Gianpiero Gregori, Carlo Scarati, Katia Senesi, Luigi Stella, Maurizio Toscano e Massimiliano Velotto.
Venerd́ con l'arrivo del gruppo lavoro differenziato per arbitri ed osservatori.
I 142 direttori di gara sono stati impegnati presso lo stadio di Guidonia per effettuare i test atletici con il professor Marco Lucarelli responsabile della preparazione con il suo staff.
Mentre per gli osservatori la visone di una gara all'interno del progetto OA DAY in concomitanza con i CRA e in collaborazione col Settore Tecnico.
Dopo aver risposto ai quesiti tecnici ancora impegni paralleli con gli osservatori e gli arbitri che svolgono riunioni dedicate per ruolo.
In serata poi tutti insieme per proseguire con la formazione, la visione dei filmati e alcune indicazioni del responsabile Giannoccaro.
Giusto atteggiamento, motivazione, gestione degli eventi, team building e body language sono stati gli argomenti che con la visione dei video di gare di diversi campionati hanno accompagnato la discussione in sala.
Per il Settore Tecnico hanno partecipato al raduno il vice responsabile Vincenzo Fiorenza con il componente Giorgio Vitale ed il coordinatore Marcello Marcato con i medici Sciuto e Fedele e le fisioterapiste Fabbretti e Passini.
Prima di concludere la prima giornata ancora un impegno con i lavori di gruppo con gli arbitri a colloquio con i loro referenti.
Sabato mattina conclusione del raduno tecnico con lezione per gli arbitri con altri filmati per definire la solidarietà tecnica necessaria per un servizio al calcio uguale su tutti i campi per poi dirigersi verso le destinazioni per la direzione delle gare.
Due giorni intensi di formazione e approfondimento tecnico con passione, voglia di confrontarsi e di crescere.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente