Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Il via al raduno CAI in vista dei Playoff

Fabio Stelluti - 09/05/2015, 07:37

Si č aperto ieri, 8 maggio, il raduno Playoff per i 62 Arbitri e i 12 Osservatori Arbitrali in forza alla CAI. La brillante Commissione, presieduta dal Responsabile Danilo Giannoccaro, non ha voluto lasciare nulla al caso nella preparazione di questo appuntamento. Un'importante occasione di incontro per preparare al meglio la fase finale dei campionati che sancirą le promozioni alla categoria superiore.
Giunti nella mattinata all'Hotel Waldorf di Cattolica, si č entrati subito nel vivo dei lavori. «Ogni gara che andrete ad affrontare - ha esordito Giannoccaro - sarą la vostra finale». Una fondamentale introduzione riguardo l'approccio necessario ad affrontare i Playoff, che ha sottolineato quanto sia importante la motivazione per potersi esprimere al massimo.
Il primo momento clou del raduno č stato rappresentato dai quiz che il Settore Tecnico, nella persona di Maurizio Pozzoli, ha somministrato ad Arbitri e Osservatori. Un buon risultato che sottolinea l'ottima preparazione tecnica, attendendo invece i risultati dei test atletici che si svolgeranno nella seconda giornata di raduno.
Sono proseguiti dopo pranzo i lavori in aula, per preparare con attenzione le 42 gare Playoff. Oltre alle delucidazioni sulla funzione del quarto ufficiale di gara, il responsabile CAI ha tracciato il profilo dell'Arbitro pronto al salto di categoria: costanza, cura dei dettagli e attenzione ai comportamenti.
Altro interessante momento della prima giornata č stato rappresentato dal match analysis, fase di proficuo confronto con direttori di gara e osservatori, utile per approfondire le diverse tematiche arbitrali: da situazioni di grave fallo di gioco a casi di mass confrontation, passando per episodi di condotta violenta, falli di mano e collaborazione con gli altri componenti del team arbitrale. Tutti i partecipanti hanno, inoltre, fornito filmati di proprie gare (arbitrate per gli Arbitri e visionate per gli Osservatori) dando ulteriori spunti di riflessione e mettendo le proprie esperienze al servizio degli altri.
Ad impreziosire la serata la piacevole presenza del Presidente Marcello Nicchi, accolto dallo scrosciante applauso di tutta la platea. «Le partite si giocano fino al 90° - ha esordito il massimo esponente dell'AIA - e voi siete qui per giocarvela». Chiara č decisa č stata la sua volontą di ribadire quanto il compito dell'arbitro sia difficile e quanto allo stesso tempo sia forte la volontą da parte di ogni direttore di gara di assumersi le proprie responsabilitą, con la consapevolezza che prendere delle decisioni a volte voglia dire anche sbagliare, ma sempre in buona fede. L'empatia e il legame con la Commissione e gli arbitri della CAI si legge chiaro nel lungo applauso che ha chiuso la prima giornata di raduno.
Oggi, secondo importante appuntamento per la Commissione interregionale e giornata conclusiva del raduno.

Nelle foto, alcuni momenti della giornata inaugurale del raduno Playoff.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente