Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

CAN D: lavoro specifico per il secondo gruppo di assitenti

Davide Saglietti - 24/08/2015, 23:41

Giornata interamente dedicata agli assistenti, con l'arrivo del secondo gruppo a sostituire il primo, nello stage formativo della CAN D in corso a Sportilia.
Il commissario Pacifici, salutando i due gruppi, ha focalizzato l'attenzione sui comportamenti e sullo spirito che deve contraddistinguere l'attività degli assistenti. In primis un comportamento sempre integerrimo in tutti i momenti della vita con particolare attenzione a quanto avviene sul terreno di gioco ed in prossimità degli stessi. Secondariamente, ma non meno importante, lo spirito associativo e di amicizia che deve contraddistinguere sia le trasferte domenicali sui campi, sia i momenti fondamentali nelle proprie sezioni, in cui gli associati "nazionali" sono visti come veri e propr-i punti di riferimento.
Due i momenti principali per gli assistenti, molto intensi e compressi nel'arco di 24 ore scarse. Nel primo, svolto in aula, si è partiti dall'assunto che è indispensabile saper stabilire in ogni momento della gara quale sia la priorità, che sia l'allineamento o la collaborazione con l'arbitro per episodi che possono essere anche molto distanti dall'assistente. Così come per gli arbitri, anche gli assistenti hanno uno spostamento ed un posizionamento specifici che, pur vicolati dalla linea del fuorigioco, devono essere funzionali alle situazioni di gara. Con l'aiuto di filmati sono state presentate diverse situazioni, analizzando gli effetti positivi e negativi del corretto (o meno) discernimento della priorità.
La parte teorica è poi stata supportata da una parte pratica, iniziata in aula e terminata sul campo. Nella parte in aula, sono state proiettate situazioni di fuorigioco con gli assistenti che a turno dovevano segnalare oppure no a seconda della situazione. Sul campo, poi esercizi specifici per la visione laterale e il focus.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente