Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Dopo sei giorni di raduno la CAN 5 è pronta per la nuova Stagione Sportiva

Caterina Pittelli - 07/09/2015, 21:48

Si conclude oggi il raduno precampionato della CAN 5 che ha visto, nell'arco di sei giorni, alternarsi diversi ospiti e diversi interventi nonché momenti di analisi, confronto, allenamento, test atletici e regolamentari. La giornata conclusiva è totalmente dedicata agli osservatori che, dopo aver valutato la propria preparazione con i quiz tecnici, corretti come per i precedenti turni fornendo i riferimenti regolamentari specifici, hanno ricevuto direttive relative all'utilizzo del Portale e comunicazioni amministrative. Successivamente la visione di video messi a disposizione dal Settore Tecnico, punto forte di questo raduno, sempre occasione di confronto e coinvolgimento dei presenti.
A seguire il Componente Salvatore Racano approfondisce il tema del ruolo dell'osservatore all'interno dello spogliatoio, con particolare attenzione al colloquio. “I vostri obiettivi devono essere quelli della credibilità tecnica, del trasmettere rilievi e consigli, arricchicchendo il bagaglio culturale dell'arbitro, avendo una fotografia convinta di quanto visionato, per poi riportarlo sul referto di gara”. È necessaria umiltà ma allo stesso tempo decisione, trasmettendo certezze, avendo la consapevolezza di quello che si dice ma senza arroganza. “Dovete creare un canale di comunicazione bidirezionale, scegliendo una strategia e un linguaggio adeguati”. Con l'esposizione, nella fase di debriefing, dei casi affidati tramite gruppi di studio, si conclude questa intensa sei giorni di raduno della CAN 5.

Nelle fotografie i momenti salienti del raduno.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente