Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Riunito in territorio veronese il Comitato Nazionale dell'Associazione

19/09/2015, 19:00

Si Ŕ riunito nel veronese, a Pacengo di Lazise, il Comitato Nazionale per deliberare su alcune materie di attualitÓ associativa. La riunione ha preceduto l'inizio dell'incontro annuale degli Organi Tecnici Nazionali.
Dopo taluni adempimenti amministrativi, in particolare l'approvazione di specifiche variazioni al budget 2015, sono state presentate le convenzioni per la telefonia Fissa e mobile, rispettivamente con Telecom e TIM, quindi con il CUSI, che Ŕ il centro Universitario Sportivo, per l'utilizzo degli impianti sportivi. Questi nuovi accordi prevedono agevolazioni economiche e servizi vantaggiosi per le 210 Sezioni e per tutti gli associati che volessero avvalersene. Le convenzioni verranno trasmesse tramite posta elettronica alle strutture della base arbitrale.
╚ stata data comunicazione che la FIGC ha chiesto alla Lega Nazionale Dilettanti di sollecitare le societÓ sanzionate per episodi di violenza consumati ai danni di arbitri. ╚ previsto, infatti, che vengano versate alla Federazione delle "multe" i cui proventi saranno utilizzati poi i favore di attivitÓ dell'AIA.
Per il secondo anno consecutivo uno psicologo dello sport, la dr.ssa Eva Iorio, ha messo a disposizione la sua professionalitÓ e competenza scientifica per trasmettere elementi di completamento e al fine di percepire eventuali carenze da colmare nei gruppi arbitrali nazionali. Le risultanze di questa rinnovata esperienza sono stati letti e commentati nella seduta odierna, pensando anche alle eventuali future applicazioni del progetto.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente