Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Il resoconto della Riunione del Comitato Nazionale

08/11/2015, 10:00

Il punto sulle vicende di attualità federale è stato l'argomento con cui il Presidente dell'AIA, Marcello Nicchi, ha avviato i lavori del Comitato Nazionale, che si è riunito ieri pomeriggio a Bologna.
Dopo alcune altre comunicazioni, è stato affrontato il tema gravoso della violenza consumata nei campi di gioco ai danni degli arbitri. Su questo sono in corso iniziative per una decisa sollecitazione nei confronti della FIGC affinché vengano attuate, finalmente, le nuove disposizioni deliberate dal Consiglio Federale, su proposta dell'Associazione, e pubblicate nel comunicato 104 del dicembre 2014. Nicchi ha dato notizia che al Presidente Federale, Carlo Tavecchio, è stata conferita delega per affrontare e, auspicabilmente, risolvere l'annoso problema.
Conclusa la fase del reclutamento per questa stagione sportiva, sono state registrate circa 5.000 adesioni al Corso Arbitri Nazionale tramite le 210 Sezioni. Prossimamente verrà fatto uno studio dei territori per valutare le autorizzazioni a svolgere i corsi in base alle effettive esigenze tecniche derivanti dal numero di eventi agonistici di pertinenza.
È stato deciso che nel futuro si implementerà il significato degli "O.A. Day" per quanto riguarda le esigenze valutative e di selezione dei partecipanti per il ruolo di osservatore arbitrale, mentre i corsi di aggiornamento avranno un carattere più formativo. Al riguardo verrà introdotta una specifica riforma regolamentare, attuativa di queste indicazioni di carattere tecnico.
Oltre ad alcuni adempimenti amministrativi, è stata approvata la proposta di bilancio per l'esercizio finanziario 2016 da sottoporre al Consiglio Federale.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente