Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

A Perugia la prima tappa del campionato Referee RUN

Alessandro Paone - 09/11/2015, 12:00

Una macchia arancione ha colorato la città di Perugia nello scorso week-end, quando provenienti da tutte le regioni della penisola, ragazzi e ragazze dell’Associazione Italiana Arbitri si sono ritrovati per prendere parte alla Straperugia 2015, gara FIDAL valevole come prima tappa della Referee RUN, il Campionato italiano per arbitri di calcio.
Percorso difficile con salite impegnative non hanno spaventato il nutrito gruppo di direttori di gara che ha saputo distinguersi ottenendo il terzo e quarto posto assoluto rispettivamente con Giorgio Bruni di Frosinone e Giovannelli Andrea di Lucca, entrambi a pochi secondi dalla vittoria finale della competizione.
Ottima performance anche per Emanuela Zaetta di Belluno che è salita sul secondo gradino del podio assoluto femminile.

Per quanto riguarda invece la competizione riservata agli associati AIA registriamo la vittoria maschile di Bruni Giorgio che quindi ottiene la vittoria di tappa e la maglia tricolore che indosserà a Sanremo per difendere la leadership nella classifica della Referee RUN, mentre per la categoria femminile sarà Emanuela Zaetta ad indossare la speciale maglia predisposta.

Gli arbitri provenienti da tutte le regioni d'Italia eccezion fatta per la Sardegna hanno dimostrato le loro doti sui 10 kilometri della percorso che si snodava per la città di Perugia portando in corsa anche lo spirito dell'Associazione che ha saputo farsi conoscere al di fuori del terreno di gioco per i propri valori.

A tutti gli arbitri italiani non resta che accettare la sfida e prepararsi per la prossima gara che si svolge in Liguria a Sanremo per la seconda tappa del Campionato italiano di corsa per arbitri Referee RUN.
Domenica 6 dicembre su un percorso straordinario che ripercorre la vecchia linea ferroviaria costeggiando il mare.
I 10 km sulla costiera ligure sono già stati terreno di scontro per la prima tappa dello scorso Giro d'Italia e ora saranno la pista su cui si affronteranno gli arbitri.
La gara è aperta a tutti gli associati anche coloro che non hanno preso parte alla prima tappa.


I RISULTATI

UNDER 30
1 – BRUNI Giorgio - tempo 34:43 (3,28 min/km) - Sezione di Frosinone
2 – GIOVANNELLI Andrea - tempo 34:46 (3,29 min/km) - Sezione di Lucca
3 – ODOARDI Federico - tempo 37:08 (3,43 min/km) - Sezione di Chieti

CATEGORIA 30-44
1 – MENTO Ronal - tempo 36:20 (3,38 min/km) - Sezione di Barcellona P. di G.
2 – IORIZZO Ivan - tempo 40:13 (4,01 min/km) - Sezione di Rimini
3 – SORIANI Stefano - tempo 40:22 (4,02 min/km) - Sezione di Ostia Lido

OVER 45
1 – VITALI Alberto - tempo 38:31 (3,51 min/km) - Sezione di Rimini
2 – SPADARO Agostino - tempo 40:39 (4,04 min/km) - Sezione di Catania
3 – CHIESA Massimo - tempo 41:20 (4,08 min/km) - Sezione di Ostia Lido

FEMMINILE
1 – ZAETTA Emanuela - tempo 43:55 (4,24 min/km) - Sezione di Belluno
2 – LACAPRA CHIARA - tempo 48:12 (4,49 min/km) - Sezione di Roma1
3 – MASTRIPPOLITO ISABELLA - tempo 52:25 (5,15 min/km) - Sezione di Chieti

Nella foto in alto i due vincitori assoluti per le categorie maschile e femminile AIA: Giorgio Bruni ed Emanuela Zaetta al centro Sergio Biagini del CRA Umbria

Nella gallery sotto:
1 - Emanuela Zaetta riceve il premio come seconda miglior atleta all’arrivo della Straperugia 2015
2 - Giorgio Bruni prende il premio come terzo classificato assoluto della gara FIDAL
3 – Il podio della Referee RUN per la categoria under30 da sin. Bruni Giorgio, Biagini del CRA Umbria, Giovannelli Andrea e Odoardi Federico
4 – Per la categoria 30-44 anni ritirano il premio Soriani Stefano in maglia nera e Mento Ronal in maglia rossa
5 - Per gli over 45 ritirano il premio Spadaro Agostino con la maglia orange e Max Chiesa in tuta AIA
6 – Nella categoria femminile foto di gruppo per Lacapra Chiara, Biagini, Zaetta e Mastrippolito
7 – Giovannelli mentre taglia il traguardo con la maglia arancione della Referee RUN



Per rivedere e scaricare il video - www.refereerun.it

PER VEDERE ALTRE IMMAGINI DELLA GARA -
www.picasaalbum/RefereeRUN.it

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente