Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

A Tivoli il raduno per arbitri ed assistenti della CAN PRO

Giorgio Ermanno Minafra - 12/11/2015, 11:34

E' iniziato il raduno della CAN PRO al "Duca D'Este" di Tivoli Terme per gli arbitri a disposizione della Commissione presieduta da Danilo Giannoccaro che durerÓ fino a venerdý. E' stato un pomeriggio intenso quello del mercoledý con la visione di numerosi filmati delle prime dieci giornate di campionato e dei turni di Coppa Italia, andando ad analizzare tutte le tematiche inerenti le fasi di gioco.
"La crescita del gruppo Ŕ piuttosto rilevante, come la soddisfazione per il lavoro svolto fin qui, ed Ŕ per questo - ripete spesso Giannoccaro - non bisogna mai adagiarsi". Una formazione continua per tutto l'organico, con un interfacciarsi sistematico ad ogni episodio visionato: i vari Brighi, Bettin, Rossomando e Faverani si passano spesso il microfono, interrompendo d'impeto l'analisi dei ragazzi e cercando di analizzare a 360 gradi la loro prestazione nei minimi dettagli. "Nulla va lasciato al caso, tutto ci˛ serve anche per studiare anche le societÓ", la chiosa di Giannoccaro.
Dopo cena, grazie anche al supporto del Componente del Settore Tecnico Mauro Gabrielli di Oristano, Ŕ continuata la visione dei filmati fino a tarda serata.
Giovedý mattina sono previsti i test atletici, organizzati dal preparatore Marco Lucarelli e dal suo staff. Nelle prossime ore giungeranno anche i componenti del Modulo Bio-Medico Rosario Sciuto e Pasquale Fedele e i fisioterapisti Patrizia Passini, Maria Teresa Maggiore e Alessio Rossi.
Nel pomeriggio di giovedý sarÓ previsto l'arrivo anche degli assistenti arbitrali.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente