Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Lega Serie B e AIA insieme per il fair play: arriva il cartellino verde

AP - 15/01/2016, 10:20

Da questo week end partirà l'iniziativa, realizzata dalla Lega Professionistica di Serie B in collaborazione con l'AIA, per sottolineare atti e gesti di sportività compiuti dai tesserati. Il progetto verrà inaugurato nell'anticipo di venerdì tra Spezia e Bari.
Un premio simbolico ai protagonisti di gesti di fair play. L'idea, portata avanti dalla Lega presieduta da Andrea Abodi e attuata in collaborazione con l'Associazione italiana arbitri del Presidente Marcello Nicchi, è finalizzata a premiare gesti non ordinari, ma speciali ed esemplari.
Il Cartellino Verde è il riconoscimento, istituito dalla Lega Nazionale Professionisti B, in collaborazione con l’Associazione Italia Arbitri, conferito dal giudice di gara al tesserato - calciatore, allenatore o dirigente – a seguito di un gesto o un atto sportivo di fair play particolarmente evidente, manifestatosi in occasione di una gara ufficiale del Campionato Serie B ConTe.it 2015 – 2016.
La segnalazione del gesto è indicata dal Direttore di gara al termine dell’incontro e in forma anonima attraverso uno specifico modulo (Allegato 1) fornito dalla LNPB e consegnato in busta chiusa al Delegato di Lega presente in campo.
Il tesserato, l’allenatore o il dirigente che nella stagione sportiva riceverà il maggior numero di Cartellini Verdi risulterà assegnatario del Premio Cartellino Verde - Stagione sportiva 2015-2016

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente