Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Lutto per la tragica scomparsa di Alessandro Capomassi

17/01/2016, 20:50

Nella mattinata odierna un grave lutto ha colpito l'Associazione Italiana Arbitri con la tragica scomparsa di Alessandro Capomassi della Sezione di Roma 1. Arbitro dal 1985, è approdato alla CAN 5 nel 1994 dove ha diretto più di 100 gare della massima categoria nazionale di calcio a 5 fino al 30 giugno 2004 quando è stato dismesso per il raggiungimento del massimo degli anni di permanenza. Dalla stagione 2004-2005, abbandonato il fischietto, ha ricoperto numerosi incarichi dirigenziali tra i quali, Componente del Consiglio Direttivo Sezionale e responsabile dell’area tecnica di calcio a 5, Organo Tecnico Regionale di calcio a 5 e componente del Settore Tecnico.
Nell’attuale stagione ricopriva l’incarico di rappresentante AIA presso la Corte Federale di Appello.

Il Presidente dell'AIA Marcello Nicchi ed il Vice Narciso Pisacreta, insieme ai componenti del Comitato Nazionale, al Responsabile del Settore Tecnico Arbitrale ed ai Responsabili degli Organi Tecnici Nazionali, anche a nome dei 35.000 arbitri italiani, esprimono alla moglie Rosa ed ai figli Alessio e Riccardo profondo cordoglio e vicinanza. Si uniscono al sentimento di dolore il Segretario ed il Vice Segretario dell'AIA, il Direttore Responsabile ed i Coordinatori della Rivista "l'Arbitro".

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente