Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Stefano Farina: “L’importanza della decisione negli episodi dubbi”

31/03/2016, 22:58

Sui colli del Prosecco tra Conegliano e Valdobbiadene presso il Relais Ca’ del Poggio a San Pietro di Feletto si sono ritrovati gli arbitri della CAN B con il responsabile Stefano Farina ed i vice Cristiano Copelli e Gabriele Gava.
Giornata intensa per tutto il gruppo con allenamenti e poi in aula per la visione dei filmati, lo studio dei diversi casi e il confronto tra Commissione ed arbitri. Del gruppo facevano parte anche il segretario Davide Garbini, la componente del Settore Tecnico Marinella Caisutti ed il dottor Antonino Cotroneo.
Durante la riunioni tecniche il Commissario Stefano Farina ed i suoi Vice hanno focalizzato il loro lavoro sui casi più importanti delle ultime giornate di Campionato ed in particolare sulla cura dei dettagli che sono determinati per trasformare una prestazione da buona in eccellente. Si sono affrontati temi relativi alla coerenza tecnica e disciplinare aspetti che rendono un arbitro credibile ed accettato dalle varie componenti.
Si sono confrontati episodi simili in gare diverse ma con decisione non sempre uniformi. Su questo aspetto, l’uniformità di giudizio, che si è voluto incentrare il confronto e l’analisi in modo da definire ancora volta le direttive della Commissione. Farina ha sottolineato quanto “sia importante la capacità di essere credibili soprattutto nelle decisioni di episodi dubbi.
Avere la competenza per eliminare il più possibile l’effetto sorpresa porta ad avere meno incertezze. L’arbitro deve “sentire” i momenti chiave della gara e non deve farseli sfuggire”.
Prima della conclusione dei lavori ancora spazio ad un allenamento sul campo ed ad un ultimo breafing per la definizione di alcune disposizioni relative ad episodi che hanno avuto come tema la collaborazione tra arbitro ed assistenti.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente