Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Pisacreta all’apertura raduno CAN PRO

Arturo D’Orsogna - 23/07/2016, 23:00

Il raduno della CAN PRO ha aperto questa mattina la serie di stage degli organi tecnici nazionali dell’AIA, presso il centro tecnico di Sportilia, sede storica delle preparazioni arbitrali estive. I 77 Arbitri ed gli 81 Assistenti del centro sud, appena arrivati si sono fin da subito sottoposti alle visite mediche di routine con il Dott. Claudio Castellini e la Dott.ssa Antonella Maglietta.
Ospite di giornata il Vice Presidente dell’AIA Narciso Pisacreta, il quale insieme al Commissario CAN PRO Danilo Giannoccaro, ha dato il benvenuto a tutti i ragazzi, veterani e neo immessi. “Noi abbiamo due famiglie, quella naturale e quella arbitrale, dobbiamo essere felici di far parte di quest’ultima, ma dobbiamo impegnarci al meglio per rimanervi, perché lo spirito concorrenziale che c’è in questo gruppo è notevole” queste le parole di Pisacreta in apertura dei lavori in aula davanti ad una platea dai numeri straordinari, vista la contemporanea presenza dei Presidenti dei CRA e dei CPA di Trento e Bolzano e dei referenti atletici di ogni comitato.
Passata la parola a Giannoccaro, questi ha dapprima presentato la sua squadra composta da Bettin, Brighi, Faverani e dal neo componente Calcagno il quale da questa stagione sportiva sostituirà Rossomando al quale Giannoccaro ha voluto rivolgere un applauso di ringraziamento; dopo l’introduzione della Commissione si è passati agli arbitri ed agli assistenti con la presentazione dei nuovi immessi non dimenticando di rivolgere un pensiero speciale a Luca Colosimo ricordato con grande affetto.
Passando al lavoro svolto in aula, i presenti hanno assistito all’illustrazione della Circolare n. 1 da parte del responsabile dell’area “studio Regolamento” del Settore Tecnico Vincenzo Meli, il quale ha avuto il difficile compito di spiegare i numerosi cambiamenti del regolamento.
Alle 19 e 30 tutti in campo divisi in due gruppi presso i due campi principali della struttura sportiva per svolgere il primo allenamento di questa intensa cinque giorni, coordinato dal responsabile della preparazione atletica della CAN PRO, Marco Lucarelli, con la collaborazione di Gilberto Rocchetti, Vincenzo Gualtieri e Giuliano Compagnucci (con gli arbitri) e Alberto Catastini, Paolo Perri e Daniele Paris (con gli assistenti) il tutto sotto la supervisione delle fisioterapiste Maria Teresa Maggiore e Patrizia Passini.
Dopo cena tutti in aula per una riunione tenuta dal Commissario Giannoccaro con l’ausilio di filmati di gare del campionato passato, con particolare attenzione alle novità introdotte dalla Circolare n. 1.

Nelle foto:
Foto home sito: in aula per i lavori
Foto copertina articolo: Circolare n. 1 illustrata da Meli
1 – fasi delle visite mediche
2 – il gruppo al completo con Presidenti e Referenti
3- intervento di Pisacreta
4 – la commissione CAN PRO
5 e 6 – fasi dell’allenamento
7 – in aula con Giannoccaro per la Circolare n. 1

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente