Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Cambio turno al raduno della CAN PRO

Arturo D’Orsogna - 26/07/2016, 09:11

Giornata particolare a Sportilia quella del terzo giorno di lavoro, caratterizzata dalla partenza degli Assistenti Arbitrali del gruppo Centro-Sud, i quali hanno lasciato il centro tecnico per l’arrivo del gruppo del Centro-Nord, solo dopo aver sostenuto in mattinata i test atletici.
Gli arbitri al contrario degli assistenti durante la mattina hanno svolto un lavoro articolato in due fasi, sotto la guida della psicologa Dott.ssa Eva Di Iorio; la prima fase dei lavori previsti è stata svolta presso la tensostruttura del centro sportivo, dove gli arbitri si sono cimentati in un lavoro riguardante la comunicazione non verbale ma corporea, ed una seconda fase è stata svolta in aula dove la Dott.ssa Di Ioro ha parlato ai fischietti della CAN PRO dell’atteggiamento mentale da tenere in campo e fuori dallo stesso durante la settimana. Per la Dott.ssa gli arbitri sono bravissimi nell’estraniarsi ma devono comunque mantenere distinta la “concentrazione” dalla “attenzione” per non commettere errori.
Il Commissario Giannoccaro al termine della riunione ha ringraziato la Dott.ssa Di Iorio ricordando ai ragazzi l’importanza del lavoro svolto, non sottovalutando tutto ciò che è stato fatto. Sempre il Commissario ha sottolineato quanto sia per lui fondamentale che gli arbitri abbiano la possibilità di incontrare la Dott.ssa e la dimostrazione ne è il fatto che la stessa partecipa ai raduni degli arbitri fin da quando Giannoccaro era alla guida della Commissione Scambi (CAI).
Nel pomeriggio sempre lavoro distinto per i due gruppi, infatti gli arbitri dapprima hanno assistito ad una riunione tenuta dall’intera Commissione con la visione di filmati e con l’analisi degli episodi più rilevanti, sempre mediante un confronto diretto, poi si sono recati presso il campo sportivo per la seduta pomeridiana di allenamento, dove Giannoccaro, Brighi e Bettin hanno tenuto una lezione sul campo riguardante lo spostamento che gli arbitri devono adottare.
Gli assistenti dopo aver ritirato il materiale sportivo, consegnato loro dai componenti della segreteria, Enrico Ciuffa, Marco Ravaglioli e Francesco Fiore, ovvero coloro che dietro le quinte lavorano per far sì che tutto sia in regola durante il raduno e durante la stagione sportiva, dapprima hanno effettuato una seduta di allenamento e poi si sono recati in aula per la spiegazione della Circolare n. 1 da parte di Vincenzo Meli, Francesco Milardi e Vito Albanese.
In serata prima del rompete le righe tutti nuovamente in aula divisi in gruppi per l’effettuazione dei test tecnici.

Nelle foto:
Copetina sito: fase degli allenamenti
Copertina articolo: Giannoccaro durante l’esercizio con la psicologa
1- Test atletici per gli assistenti Centro – Sud
2- Esercitazione con la psicologa
3- In aula con la Dott.ssa Di Iorio
4- I segretari con le tre fisioterapiste
5- Lezione sul campo per gli assistenti
6 e7- Quiz tecnici.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente