Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Farina, CAN B: “Dobbiamo dimostrare tutto il nostro valore in campo e fuori”

Alessandro Paone - 01/08/2016, 23:05

Al Centro Tecnico di Sportilia, ha avuto inizio quest’oggi il raduno precampionato di arbitri ed assistenti della Commissione Arbitri di Serie B.
A metà giornata c’è stato il cambio con il gruppo della CAN A che ha lasciato la sede del raduno passando il testimone alla squadra CAN B guidata da Stefano Farina con i vice responsabili Cristiano Copelli e Gabriele Gava.
Visite mediche e controllo per gli assistenti a cura dei dottori Antonino Cotroneo e Giacomo Passalacqua del Settore Tecnico.
In aula il prologo dell’inizio è stato a cura del Settore Tecnico con Alfredo Trentalange ed i vice Guido Falca, Duccio Baglioni e Francesco Milardi che assieme a Sabrina Rondoletti responsabile del progetto Mentor&Talent, Luca Gaggero del modulo Perfezionamento tecnico e Vincenzo Meli del Modulo Regolamento hanno presentato le numerose novità introdotte dalla circolare numero 1 dell’IFAB entrata in vigore lo scorso 1 luglio.
Proprio Meli ha mostrato slides e video esplicativi al fine di far comprendere al meglio lo spirito di questa quasi “rivoluzione” nella riscrittura del regolamento al fine di semplificare il più possibile e snellire al massimo il testo. Tra le maggiori modifiche, nessun provvedimento disciplinare di ammonizione per il fallo di mano che interrompe il passaggio tra due giocatori della stessa squadra. La condotta gravemente sleale cambia nome in DOGSO acronimo inglese “Denying Obvious Goal Scoring Opportunity” che in italiano significa: negare l’evidente opportunità di segnare una rete. Fine anche della “tripla sanzione”: portiere o difendente che cerca di prendere il pallone su un attaccante lanciato in rete in area d’ora in poi sarà solo ammonito, ovviamente l’arbitro fischierà il calcio di rigore, eccezion fatta per portiere o difendente che non vuole giocare ma trattiene o commette un fallo direttamente sull’uomo, in questo caso resta il cartellino rosso. Fuori area invece si applica sempre il provvedimento dell’espulsione.
I ventisei direttori di gara e i quarantadue assistenti arbitrali prima di cena hanno sostenuto sotto il controllo del Metodologo d’allenamento Carlo Castagna e del suo gruppo di lavoro una leggera seduta di allenamento.
Alle 21:15 puntuali in aula magna apertura ufficiale del raduno con Farina che ha presentato tutta la squadra della CAN B dai preparatori atletici, ai fisioterapisti, ai medici al segretario Davide Garbini.
Analisi del lavoro svolto e aspettative del futuro. Obiettivi da porsi e da raggiungere per fare il salto nella massima serie dove ogni dettaglio fa la differenza. “Sarà un campionato importante - ha detto Farina - con tante squadre di alto livello pronte ad affrontarsi in match impegnativi dove tutto il gruppo dovrà farsi trovare pronto per prestazioni positive. Per raggiungere gli obiettivi ci vuole applicazione, concentrazione e tanto cuore!”
Diverse le disposizioni e poi dettagliata e puntuale analisi dei dati della passata stagione, per mettere a confronto la Serie B con gli altri campionati nei maggiori paesi europei.
Prima di chiudere questa prima giornata la Commissione ha incontrato arbitri ed assistenti al primo anno per ascoltare le loro impressioni e dare qualche consiglio.
Domani è previsto l’intervento della Dottoressa Iorio con alcune esercitazioni specifiche sul terreno di gioco e successiva analisi in aula. Test tecnici e atletici a conclusione della seconda giornata con doppio appuntamento in plenaria per l’analisi dei filmati.

Sarà possibile seguire in maniera interattiva tutto il raduno attraverso il sito web dell’Associazione Italiana Arbitri - www.aia-figc.it, il profilo twitter (www.twitter.com/AIA_it) e quello Instagram - www.instagram.com/aia_it.
Sul canale Periscope dell’AIA sul profilo ufficiale twitter @AIA_it durante la settimana ci saranno delle finestre con la diretta streaming.

Da domani inoltre troverete on line un video che racconta il lavoro e i diversi momenti della giornata sul canale Youtube dell’Associazione - www.youtube/AIA.it e l’album fotografico completo della giornata www.picasa_album/AIA.it

Il video di apertura del raduno


Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente