Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

A Tivoli incontro con il Presidente della Lega Pro

Arturo D’Orsogna - 27/08/2016, 14:32

L’ultimo giorno di raduno precampionato riservato agli arbitri ed agli osservatori della CAN PRO, è stato caratterizzato dalla visita congiunta del Presidente dell’AIA Marcello Nicchi e dalla visita del Presidente della Lega Pro Gabriele Gravina.
Prima dell’arrivo degli illustri ospiti, come nella giornata precedente, i due gruppi hanno svolto un lavoro dapprima separato e poi congiunto. Gli osservatori riuniti in aula con la Commissione al completo, hanno continuato il lavoro iniziato il giorno precedente, ovvero la visione dei filmati relativi alle gare di Coppa Italia di questa stagione sportiva ed i filmati del finale di stagione del passato campionato.
Gli arbitri presso il campo sportivo di Villanova di Guidonia, sempre sotto l’attento sguardo dello staff medico e sotto la direzione di quello atletico, hanno sostenuto una seduta di allenamento defaticante in vista delle gare di esordio del campionato di questo fine settimana.
Tornati in aula prima di pranzo, arbitri ed osservatori hanno potuto assistere per la prima volta congiuntamente alla spiegazione del funzionamento della nuova piattaforma Wyscout.
Uno scrosciante applauso ha accolto l’arrivo dei due Presidenti, al quale il Commissario Giannoccaro ha dato seguito con la proiezione di un filmato di benvenuto riguardante i lavori svolti a Sportilia il mese precedente, il tutto per presentare la squadra della CAN PRO al Presidente Gravina.
Il primo a prendere la parola è stato il Presidente dell’AIA Marcello Nicchi, il quale rivolgendosi alla platea si è congratulato per lo splendido lavoro svolto in questi giorni a Tivoli e precedentemente a Sportilia. Prima di inoltrarsi nel discordo vero e proprio, il Presidente ha voluto effettuare un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime del sisma che in questi giorni ha colpito la nostra penisola. Ripresa la parola Nicchi ha ricordato che questa è una stagione particolare perché ricca di novità regolamentari, alla quale però già con le prime gare di questa stagione gli arbitri hanno dimostrato di essere pronti.
Il Presidente Gravina, illustrando i molteplici obiettivi che la Lega Pro si è prefissata in questa stagione sportiva, si è detto onorato di incontrare gli arbitri e gli osservatori e soddisfatto di aver riportato il campionato a sessanta squadre. Dopo aver espresso parole di stima nei confronti del Presidente Nicchi e aver ringraziato il gruppo della Can Pro per aver garantito la regolarità del passato campionato con arbitraggi di grande qualità, ha ribadito che questo rappresenta una componente fondamentale che tante soddisfazioni dà al mondo del Calcio e al quale la Lega Pro sarà sempre vicina.

Indice foto:
Home sito: la Commissione con Nicchi e Gravina.
Copertina articolo: il discorso di Gravina.
1. Una fase dell’allenamento;
2. un momento dell’allenamento;
3. gli osservatori in aula;
4. il discorso di Gravina;
5. l’intervento di Nicchi;
6. La commissione con Nicchi e Gravina.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente