Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Palanca: "Siate arbitri sempre"

Mirko Gizzi - 21/02/2017, 09:59

Sezione di Ciampino
La visita tanto attesa dell’anno è finalmente arrivata. Venerdì la commissione del Comitato Regionale Arbitri del Lazio capitanata dal Presidente Luca Palanca è stata accolta presso i locali sezionali per la consueta riunione tecnica.
Prima però, gli Organi Tecnici regionali si sono intrattenuti con gli arbitri e gli assistenti del loro gruppo per dei colloqui di gruppo e singoli: Simone Brotto per la prima categoria, Gigi Galliano per il gruppo Assistenti e Riccardo Tozzi per gli arbitri della categoria promozione ed Eccellenza.
Nella sala Sbardella, dopo una breve introduzione doverosa del Presidente Paolo Samà, Luca Palanca ha iniziato il proprio dialogo con i giovani della sezione: molti argomenti sono stati affrontati, soprattutto la sensibilizzazione dei giovani nell’utilizzo dei Social Network, ha dunque sottolineato l’importanza dell’integrità comportamentale che è attinente ad un Arbitro, inoltre ha proseguito con la serietà dentro e fuori dal campo soprattutto per quanto riguarda il gap tra gli arbitri regionali e quelli nazionali. Insomma, quel "siate arbitri sempre", tante volte auspicato nelle riunioni di carattere comportamentale tenute dal Presidente Palanca.
Subito dopo un breve saluto di Antonio di Blasio, Domenico Trombetta, Fabrizio Marini e Antonello Grispigni, membri della commissione, la parola è passata al Vice-Presidente del Cra Lazio Riccardo Tozzi, e la riunione ha assunto immediatamente un carattere a sfondo tecnico: le doti comportamentali di un Arbitro sono stati i principali rilievi riportati da Riccardo, è evidente che dato per scontata la forma atletica, un corretto atteggiamento sul terreno di gioco nei confronti dei calciatori e dei dirigenti è la base di un arbitro.
Un rinfresco offerto dalla sezione di Ciampino ha accompagnato i saluti tra gli associati e la commissione del CRA Lazio per chiudere in allegria una serata ricca di crescita interiore per ogni giovane Arbitro.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente