Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Ciampi: «AIA come centro di aggregazione»

Mimmo Savino - 24/02/2017, 12:10

Sezione di Bari
Lo scorso 17 febbraio, presso i locali della Sezione di Bari, si è tenuta un'importante riunione tecnica alla presenza del Vice Commissario CAN D, Maurizio Ciampi. L'A.I.A. come comunità, come centro di aggregazione, come momento stabile di crescita collettiva. Può essere questa la sintesi della visita del Vice Commissario CAN D, Maurizio Ciampi agli arbitri baresi.
In una sala riunioni assolutamente gremita, con fare brillante e spigliato, il dirigente arbitrale ha saputo coinvolgere con le sue immagini una platea accorsa numerosa ascoltarlo. Una "lectio" a tutti gli effetti, condita con un sano e costruttivo coinvolgimento degli intervenuti. Non solo "DOGSO", collaborazione arbitro/assistente, ma anche sano dibattito, preceduto dalla presentazione del "suo" gruppo CAN D, guidato da Carlo Pacifici.
A fare gli onori di casa il Presidente, Nicola Favia, che non ha mancato di rimarcare il valore umano e dirigenziale di Ciampi, che, pur giovane, ha saputo imporre la sua competenza alla ribalta dirigenziale nazionale. «La figura di Maurizio Ciampi - ha detto il Presidente di Sezione - incarna in pieno l'immagine di un'AIA che non ha più le vertigini, dove la base spesso corrisponde all'altezza e dove si respira sempre di più un'aria di comunità e di famiglia. Sono e siamo felici di aver avuto Maurizio Ciampi, perché la sua lezione, la sua testimonianza segnano convintamente l'idea di associazione che vogliamo e che ci sforziamo ogni giorno di perseguire».
Non ha mancato all'evento il Presidente del Comitato Arbitri della Puglia, Giacomo Sassanelli, accompagnato dai componenti Flaviano Lanciano e Giovanni Lasorsa. Il numero uno degli arbitri pugliesi ha ricordato la grande amicizia nata con Maurizio nelle passate stagioni sportive trascorse insieme in CAN D, dove la grande empatia e spirito di squadra ha sortito risultati che il futuro vedrà presto nella sua interezza.
In conclusione Maurizio Ciampi ha conferito a Giulia Montrone il premio stagione "Sezione di Bari" in ricordo del mai dimenticato Renzo Annoscia: la collega si è distinta nella passata stagione sportiva sotto il profilo scolastico e arbitrale (la stessa ha da poco esordito anche in Prima Categoria).

In copertina, Ciampi durante il suo intervento.
In gallery, alcuni momenti della serata.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente