Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Video-test, regolamento e circolare n. 2 con Perdonò

Ferdinando Insanguine Mingarro - 27/02/2017, 10:26

Sezione di Barletta
Da diversi anni ormai, l’AIA, mediante l’azione del Settore Tecnico, punta sulla crescita tecnica dei suoi associati in maniera uniforme, a prescindere dal ruolo e dalla categoria di appartenenza. Ed è certamente in questa direzione che viaggia la Sezione di Barletta che, lo scorso 10 febbraio, durante la riunione tenuta dal componente del Settore Tecnico, Leonardo Perdonò, ha vissuto momenti altamente formativi.
Il collega foggiano ha messo subito alla prova le competenze tecniche della folta platea barlettana –composta da colleghi di categorie nazionali, regionali e locali – servendosi dei video-test. Un sistema di verifica delle competenze tecniche, questo, più dinamico rispetto al tradizionale e, soprattutto, che meglio si presta ad una discussione collettiva sugli episodi in oggetto. Ed è proprio attorno ad un confronto, decisamente edificante, sulle diverse situazioni di DOGSO, fallo di mano e fuorigioco che è scivolata la prima parte dell’incontro.
Perdonò, poi, ha tenuto una classica lezione frontale per affrontare, con dovizia di particolari, la circolare numero due emanata per fornire talune chiavi interpretative alle numerose innovazioni regolamentari introdotte la scorsa estate.
Dirimendo dubbi e fornendo le richieste precisazioni, l’incontro con Perdonò ha sancito un momento di notevole crescita tecnica ed associativa per gli arbitri barlettani. «D’altronde – afferma un palesemente soddisfatto Savino Filannino, Presidente di Sezione – da diverse stagioni il Settore Tecnico si impegna per diffondere conoscenze tecniche in tutte le Sezioni di Italia, trattando con eguale dignità tutti gli associati al fine di raggiungere la tanto agognata uniformità di giudizio».

In copertina, il Presidente di Sezione Savino Filannino (sn) con il componente del Settore Tecnico, Leonardo Perdonò.
In gallery:
alcuni scatti durante l’intervento di Perdonò;
l’ arbitro CAN A Antonio Damato ed il Presidente di Sezione Savino Filannino;
due immagini della platea;
il Presidente Filannino omaggia Perdonò.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente