Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Ai nastri di partenza venticinque nuove leve

Achille Beltrani - 03/03/2017, 12:39

Sezione di Ercolano
Venticinque ragazzi, con un’età compresa fra i 16 e i 19 anni, sono ufficialmente arbitri dopo l’esame dello scorso 19 gennaio. Circa tre mesi intensi di lezioni e un corpo “docenti” composto da Claudio La Rocca (CAN A), Antonio Acampora (CAN D), Fiume Imperatore, Vincenzo Castropignano e Saverio Esposito (Eccellenza). Questi i numeri definitivi dell’ultimo Corso arbitri della Sezione di Ercolano, tenutosi oltre che presso i locali della Sezione vesuviana, anche nelle aule dell’Istituto Tecnico Commerciale “C. Levi” di Portici, con dodici lezioni pomeridiane che hanno così rinnovato la sinergia esistente fra AIA e MIUR.
Superato brillantemente il consueto esame finale, le nuove giacchette nere si sono ritrovate dopo qualche giorno al campo sportivo “R. Solaro” di Ercolano, cimentandosi nei test atletici e dando risposte positive al Presidente Giuseppe De Luca, che ha potuto così, sin da subito, sposare la filosofia di “puntare sulla qualità piuttosto che sulla quantità”, apprezzando le particolari capacità di qualche singolo particolarmente distintosi e premiato nell’ultimo fine settimana con la designazione per la gara d’esordio. «Diventare arbitro è una scelta ma soprattutto una sfida alla vostra personalità. – afferma ai neo arbitri il Presidente De Luca – Passione e sacrificio atletico sono gli ingredienti base di questa avventura».
Nota positiva è la presenza di due quote rosa nel nuovo organico, a testimonianza dell’aumento di interesse che la disciplina arbitrale sta riscuotendo anche nel mondo femminile. Non resta che fare un grosso in bocca al lupo alle nuove leve da parte di tutta la Sezione “Amedeo Kellner”.

Foto 1: i neo arbitri in posa dopo il raduno.
Foto 2: i neo arbitri dopo aver sostenuto l’esame in Sezione.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente