Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Allenamento e riunione con Di Paolo

Manuel De Lucia - 20/03/2017, 18:08

Sezione di Frosinone
Nel corso della prima Riunione Tecnica del mese di marzo la Sezione di Frosinone ha avuto l'onore di avere come ospite l'Arbitro Can B Aleandro Di Paolo della Sezione di Avezzano.
Il collega prima di recarsi in sezione ha tenuto una seduta di allenamento presso il Polo Sezionale di Frosinone colpendo tutti i presenti per la propria semplicità e voglia di dispensare consigli a chiunque avesse domande da porgli sia riguardo esperienze di campo dello stesso Di Paolo, sia riguardo la realizzazione di un buon briefing pre-gara.
Giunti in sezione, il Presidente Iaboni ha preso la parola ringraziando l'ospite e gli associati per la presenza e ha poi augurato buona fortuna a tutti coloro che, dopo tanti sacrifici, nel weekend successivo avrebbero esordito in categorie superiori, sia regionali che provinciali.
Presa la parola, Di Paolo si è subito presentato con la propria sicurezza e umiltà ricordando a tutti i presenti che per arrivare in alto, per ottenere grandi risultati in ambito sportivo, c'è assoluto bisogno di sacrifici, sudore e determinazione in quanto, citando Gandhi, "Nulla si ottiene senza sacrificio e coraggio, chi ha ragione ed è capace di soffrire alla fine vince".
Di Paolo ha tenuto una Riunione Tecnica importata su quanto per un buon arbitro fossero importanti concentrazione e serenità sul terreno di gioco, mostrando filmati di alcune sue prestazioni andate più o meno bene a seconda di quanto lui fosse concentrato e sereno in campo.
Il Collega ha sottolineato che è proprio quando le prestazioni non arrivano e ci si sente scoraggiati, momenti che tutti in ambito sportivo vivono, che si vede l'importanza di affrontare tutto sempre con l'aiuto dei colleghi e amici di sezione, perché "Se vuoi andare veloce vai solo, ma se vuoi andare lontano vai in compagnia" in quanto come diceva il grande Michael Jordan "con il talento si vincono le partite ma è con il lavoro di squadra che si vincono i campionati".
Dopo aver parlato di concentrazione, allenamento e importanza di vivere la sezione, il collega ha voluto chiudere la riunione spronando tutti i colleghi a continuare a sognare, invitando tutti a non mollare mai in quanto, ricordando la celebre frase di P. Coelho, "Soltanto una cosa rende impossibile un sogno: la paura di fallire".
Dopo aver risposto a qualche domanda postagli dalla platea, Di Paolo ha ringraziato il Presidente e tutto il Consiglio Direttivo Sezionale per l'invito a partecipare alla riunione. La serata si è poi conclusa con una cena conviviale alla quale hanno partecipato molti associati della sezione.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente