Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Crescita e confronto con il Mentor Natalino Tagliapietra

24/03/2017, 08:00

Sezione di Belluno
Una recente riunione tecnica ha avuto un ospite molto speciale e caro a tutta la Sezione di Belluno. A fare visita agli arbitri bellunesi è stato Natalino Tagliapietra, Componente del Settore Tecnico nonché Mentor per alcuni arbitri della regione grazie all’ormai ben noto Progetto UEFA.

La riunione è cominciata con un piccolo intervento dell'Associato Kandri che ha voluto raccontare alla Sezione ed in particolare ai 7 giovani arbitri neo-immessi l'esperienza dei due giorni a Coverciano insieme a Natalino con tutti i Talent e Mentor italiani. La parola è passata dunque all’ospite che ha subito portato i saluti della sua Sezione di Schio e dell'Arbitro di CAN A Daniele Orsato.
Una lezione tecnica basata sulla visione di video forniti dall'AIA e su episodi avvenuti nei campi di calcio dalla serie A ai Giovanissimi. DOGSO, provvedimenti disciplinari e prevenzione sono stati i temi principali di discussione: questo perché il bello del regolamento è che si parla tutti lo stesso linguaggio, in ogni categoria e in ogni regione d'Italia.
Nataliano ha cercato fortemente l'intervento da parte degli arbitri della Sezione di Belluno perché solamente con il confronto si riescono a commentare gli episodi calcistici e le corrette decisioni arbitrali. Non poteva mancare alla fine di ogni visione il commento tecnico corretto. Una lezione di due ore, ma come ha sottolineato il Presidente sezionale Devis Da Riz: “Troppo poche”. E' sempre bello accogliere ospiti che lasciano un grandissimo bagaglio motivazionale e umano; questo, unito alla immensa esperienza di Natalino, ha fatto in modo che la riunione assumesse un carattere molto forte.
Grazie anche al grande legame con la Sezione di Belluno, essendone stato tempo fa associato, Natalino Tagliapietra ha salutato ancora una volta a tutti gli arbitri con una citazione del filosofo Lucio Anneo Seneca: "La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione".

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente