Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Elenito Di Liberatore: "Cogliere le sfumature quotidiane"

Svilen Angelov - 10/04/2017, 12:00

Sezione di Savona
La Sezione arbitri di Savona ha accolto con entusiasmo Elenito Di Liberatore, assistente internazionale dal 2009, per la consueta riunione tecnica mensile, questa volta guidata dal vicepresidente Simone Roba, poiché il Presidente Fabio Muratore era assente per impegni lavorativi.
Passione, competenza e professionalità sono gli elementi che stanno contraddistinguendo il percorso arbitrale di Elenito, elementi che ha condiviso con gli arbitri savonesi.
La riunione si è svolta davanti ad una sala gremita e alla presenza del Presidente del Comitato Regionale Liguria Fabio Vicinanza, e dei colleghi Giorgio Schenone e Andrea Crispo, assistenti CAN A: tutti hanno partecipato con vivo interesse e immagazzinato gli utili consigli con cui l’assistente della Sezione di Teramo ha magistralmente coinvolto i presenti. Di Liberatore ha voluto trasmettere preziosi aneddoti della sua vita personale, sottolineando che il vero arbitro è colui che, oltre ad avere un’ottima preparazione atletica e saper applicare il Regolamento del Giuoco del Calcio, è principalmente una persona piena di coraggio, sacrificio quotidiano, buon senso e capace di “dar valore e prezzo agli obbiettivi raggiunti gradualmente”.
“Bisogna vivere la vita con gli occhi di chi ne ha passate tante e il sorriso di colui che le ha superate tutte. Abbiate cura della vostra anima: cercate di cogliere le piccole sfumature quotidiane”: questa una delle frasi preferite da Di Liberatore, il quale ha più volte ribadito che ognuno deve avere un sogno e deve sempre cercare di realizzarlo, ponendosi ogni volta un nuovo obiettivo da raggiungere.
Il Vicepresidente Roba ha poi sottolineato che non si è trattata della consueta riunione tecnica e che si siano potute apprezzare e toccare con mano le notevoli qualità umane di Elenito.
La serata si è poi conclusa con una cena che ancora una volta ha dimostrato l’importanza della vita associativa e della collaborazione tecnica e professionale all’interno della Sezione di Savona, in modo da garantire ad ogni gara un arbitraggio responsabile in continua crescita di qualità.

Nelle fotografie alcuni momenti durante i lavori della serata.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente