Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Lavori per i Top Class del Futsal

Giorgio Ermanno Minafra - 10/04/2017, 15:52

CRA Lazio
Domenica 2 aprile presso la sezione "M. Serratore" di Latina si è tenuto il secondo raduno "Top Class" riservato ai migliori Arbitri e Osservatori Arbitrali del Futsal Laziale, convocati dagli Organi Tecnici Catello Abagnale e Giancarlo Lombardi in vista delle fasi finali dei campionati regionali.
l gironi di ritorno dei campionati laziali stanno infatti entrando nel vivo dei play out e play off, che vedranno affrontarsi le squadre qualificate per contendersi un posto nella categoria superiore o la stessa permanenza. Gli Organi Tecnici del C.R.A Lazio hanno organizzato questo specifico raduno per motivare e preparare gli arbitri che dovranno dirigere una serie di gare impegnative, ognuna delle quali avrà il valore e la tensione di una finale.
Sono stati affrontati temi di natura tecnica/comportamentale, approfonditi grazie al supporto di filmati di episodi di gare; inoltre in mattinata si sono svolti i quiz regolamentari corretti da Francesca Muccardo, componente del Settore Tecnico, che ha guidato un momento di analisi e confronto molto utile per tutti.
Mentre gli Arbitri erano impegnati nella sala principale, gli Osservatori hanno avuto modo di rinnovare i criteri di valutazione della prestazione arbitrale, sottoponendosi (dopo aver osservato a video un tempo di una gara) ad una stimolante prova di simulazione di colloquio e di relazione. Prestigioso ospite della kermesse l'osservatore in forza alla CAN5 Valerio Milani, della Sezione di Civitavecchia, che ha riportato ai partecipanti le emozioni e le esperienze del suo primo anno nella Commissione Nazionale.
La pausa pranzo ha rappresentato un momento di allegria, convivialità e alto spirito associativo, grazie alla speciale ospitalità della sezione di Latina, in particolare del Presidente Fiore Pressato, del Vice Presidente Gianluca Gennaro e del delegato sezionale Ezio Albanesi.
"Un grande in bocca al lupo quindi a tutti e dimostrate di meritarvi le giuste soddisfazioni di questo finale di stagione!", la chiosa di Lombardi e Abagnale.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente