Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Giannoccaro: "Preparazione tecnica e mentale per il finale di Stagione"

Federico Marchi - 21/04/2017, 22:00

Con un allenamento collettivo e le riunioni tecniche conclusive è andato in archivio il raduno degli arbitri della CAN PRO a Coverciano. Tre giornate intense che hanno avuto l’obiettivo di preparare i 78 direttori di gara in organico agli ultimi tre turni di Campionato. “Questo è stato infatti l’ultimo appuntamento della stagione regolare prima del raduno di preparazione per i Play Off e Play Out – ha detto il Responsabile della Commissione Danilo Giannoccaro – Le prossime settimane saranno molto impegnative ed è quindi importante essere preparati tecnicamente e pronti mentalmente. Portiamo a termine la stagione regolare, poi penseremo ai Play Off, che per la prima volta nella storia della Lega Pro saranno allargati a 28 squadre, con partite che si giocheranno nell’arco di un intero mese”.
La terza giornata di raduno è iniziata con un allenamento collettivo, con gli arbitri che sono stati divisi in gruppi a seconda dell’impiego nel fine settimana. Una seduta leggera composta da un riscaldamento iniziale e da una serie di esercizi coordinati dallo staff dei preparatori. A presenziare all’allenamento anche alcuni rappresentanti del gruppo fisioterapisti e medici.
Una volta rientrati in aula Danilo Giannoccaro ed i Componenti della Commissione, Christian Brighi, Roberto Bettin, Renato Faverani e Paolo Calcagno, hanno esaminato con gli arbitri una serie di filmati tecnici. I video riguardavano gli ultimi due turni di Campionato di Lega Pro. Molti gli aspetti analizzati, da quello tattico per attuare uno spostamento idoneo alle dinamiche di giuoco, a quello tecnico e disciplinare. Una particolare attenzione è stata prestata al feeling che si deve instaurare all'interno della squadra arbitrale, con la collaborazione tra il direttore di gara e i due assistenti, determinante per la riuscita della prestazione sul terreno di giuoco.
Un giudizio positivo è stato espresso sui risultati dei lavori collettivi, effettuati il giorno precedente, con gli arbitri divisi in gruppi per l'analisi di una serie di filmati tecnici ed una seguente esposizione in aula delle considerazioni emerse dal confronto interno.
"Tutto il gruppo è pronto ad affrontare queste ultime tre giornate di Campionato, nessuna partita sarà da sottovalutare, gli arbitri della CAN PRO hanno gli strumenti e la preparazione adeguata per l'impegnativo finale di stagione" ha detto Giannoccaro in chiusura di raduno.
Il prossimo appuntamento, con l’organizzazione della segreteria della CAN PRO, sarà all'inizio di maggio a Tivoli per il raduno Play Off e Play Out.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente