Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Lo stage play off/out per i migliori arbitri ed assistenti

Alessio Ferranti - 08/05/2017, 09:43

CRA Umbria
Cala il sipario sui maggiori campionati dilettantistici, che si apprestano a vivere le fasi finali con le gare di play off/out: necessario mantenere alta la concentrazione e la determinazione, per questo il Presidente del Comitato Regionale Arbitri Umbria Fiorucci ha inteso di convocare l’ultimo stage dedicato a tutti coloro che saranno impegnati in queste delicate gare. Nell’eccezionale location della città di Assisi, il 5 maggio si è tenuto l’incontro tecnico-atletico conclusivo della stagione: in mattinata le prove atletiche sotto il rigido controllo della Commissione hanno fatto registrare tempi in linea con le aspettative, a seguire l’apertura dei lavori presso il convento ‘Domus Laetitiae’ dei frati minori cappuccini, non molto distante dall’impianto sportivo ‘Degli Ulivi’ sede della prima convocazione. ‘Ho di fronte a me la ‘serie A’ dell’Umbria. Siete qui perché avete dimostrato di essere i migliori in questa stagione. Ci troviamo nella fase cruciale, si decidono le sorti di molti di voi, tra i quali c’è chi sarà proposto agli OTN: non sono ammessi passi falsi.’ È stato questo il messaggio fatto passare dal Presidente, prima di lasciare spazio ai test tecnici. ‘E’ necessario che vi adattiate in fretta ai ritmi del nazionale, vi troverete ad operare in realtà diverse dalle nostre. Cercate inoltre di recepire le richieste delle Commissioni nazionali’ l’invito di Fiorucci rivolto ad arbitri, assistenti ed osservatori proponibili in vista delle scelte che opererà l’OT e che vedranno l’approdo di alcuni ragazzi in CAI e CAN D. Dopo la pausa pranzo con la speciale ‘regia’ in cucina degli arbitri di eccellenza, lavori incentrati su match-analisys e studio degli episodi estratti dalla piattaforma WyScout, con il contributo dei componenti Rosi e Cucchiarini. Il pomeriggio è stato quindi spezzato dalla santa messa presso la struttura religiosa, per poi proseguire con i temi tecnici fino ai saluti di chiusura del Sindaco di Assisi e del vice Presidente della Figc-Lnd. Il Presidente regionale augurava a tutti un grosso in bocca al lupo per l’epilogo di stagione e le migliori fortune per coloro che vivranno l’entusiasmante esperienza del nazionale nella prossima annata.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente