Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Assegnato a Carlo Pacifici il XX Premio “Zopiro Trabalza”

08/05/2017, 13:27

Sezione di Foligno
Si è tenuta giovedì 27 aprile, nel salone dell’Hotel della Torre, la Festa della Sezione Arbitri di Foligno. La serata è iniziata con la proiezione di un video sulle bellezze del territorio della Valle Umbra e si è concluso con le immagini del meraviglioso Pian Grande di Castelluccio di Norcia. La Presidente Valentina Finzi nel suo saluto iniziale ha tenuto a sottolineare il forte legame tra la Sezione e il territorio della Valnerina, (frequentato dai fischietti folignati in occasione dei raduni pre-campionato) fortemente colpito dagli eventi sismici degli ultimi mesi.
Anche il Presidente dell’A.I.A. Marcello Nicchi, nel salutare gli associati, i loro familiari e gli ospiti della serata, ha voluto cogliere questo spunto, ricordando la forza dell’Associazione, che è stata tangibilmente vicina agli arbitri di tutte le zone interessate dagli eventi sismici e che, proprio per far sentire loro una presenza effettiva da parte di tutti i colleghi italiani, ha recentemente tenuto una riunione del Comitato Nazionale ad Amatrice, una delle cittadine più fortemente provate dagli eventi naturali. Ma la serata è stata anche l’occasione per dare dei giusti riconoscimenti agli associati che si sono particolarmente distinti nelle ultime stagioni sportive e per ricordare grandi personaggi del passato, alla memoria dei quali la Sezione di Foligno ha intitolato i suoi premi. Il Premio Nazionale “Zopiro Trabalza”, riconoscimento più prestigioso assegnato dalla Sezione, giunto alla XX edizione, è andato al Commissario Can D Carlo Pacifici, per la qualificata opera di formazione tecnica ed umana di tantissimi giovani associati dei quali ha curato la crescita in qualità di Organo Tecnico, prima regionale e poi nazionale. Il Premio “Sezione di Foligno” è stato invece assegnato all’assistente internazionale Matteo Passeri di Gubbio. Il Premio “Alessandro Benedetti” è andato all’arbitro di calcio a 5 Marco Gallinella, mentre il Premio “Giacomo Benincasa” agli arbitri di Serie D Luca Angelucci e Stefano Camilli; il Premio “Rino Castellani” è stato assegnato all’assistente CAN B Marco Chiocchi, mentre il Premio “Enzo Carini” è andato all’osservatore arbitrale Andrea Garofalo. Uno speciale riconoscimento alla carriera è stato inoltre assegnato dalla Sezione di Foligno al Vice Commissario Can D, Domenico Ramicone. Gli altri premiati sono stati Federico Batini, Ilaria Possanzini, Riccardo Marchionni, Luca Benedetti, Michela Alessandri, Filippo Trotta, Walid Kandli, Leonardo Cipolloni, Leonardo Felici, Mirco Pergolari, Matteo Ruocco e Marco Crostella.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente