Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Una serata con l'arbitro CAN B Fabrizio Pasqua

Valerio Domanico - 08/05/2017, 14:27

Sezione di Chivasso
Nella serata di mercoledì 26 aprile gli associati chivassesi hanno potuto beneficiare della presenza di Fabrizio Pasqua, arbitro della sezione di Tivoli in forza alla CAN B che vanta attualmente 8 gare dirette in Serie A.
La serata si è aperta con il racconto da parte di Fabrizio di alcune sue esperienze arbitrali più formative, come la partecipazione al torneo internazionale ‘Manchester Cup’ di Shanghai, per poi passare subito a rispondere al più comune degli interrogativi tra i giovani arbitri: che cosa fa un arbitro di serie A e B nei numerosi e frequenti raduni a Coverciano?
Gli arbitri che si riuniscono a Coverciano si preparano sotto l’aspetto della collaborazione, sotto quello tecnico, disciplinare, atletico e comportamentale. Di fatto questi non sono altro che i cinque aspetti per cui l’arbitro è valutato dagli osservatori la domenica, al momento della prestazione.
Fabrizio ha posto dunque l’attenzione sugli strumenti tecnologici odierni che sono in ausilio all’arbitro. Grazie ai video disponibili su internet e al portale tecnico WyScout, l’arbitro si prepara studiando le tattiche di giuoco delle squadre che andrà ad arbitrare, valutando caratteristiche e personalità dei calciatori, per andare in campo non prevenuto ma, semmai, preparato e , ancora, analizzando e discutendo con i colleghi gli episodi e le criticità che si sono verificate nella gara.
Con il proseguire della serata gli associati si sono confrontati con Fabrizio su episodi di gara da lui diretti avendo modo di discutere su aspetti del regolamento come il DOGSO, il fuorigioco, l’importanza del posizionamento e le opere di prevenzione che si possono attuare durante la gara.
La serata piacevole e soprattutto formativa si è conclusa con l’intervento finale di Fabrizio che ha incoraggiato gli associati chivassesi a lottare per raggiungere determinati obiettivi e augurando loro il meglio nella vita arbitrale. Allo stesso modo il presidente di sezione Livio Sasanelli ha ringraziato Fabrizio per la sua presenza e per il momento di confronto e condivisione con i colleghi presenti.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente