Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Condivisione e tecnica: il Raduno per il Torneo Nicolli

Filippo Faggian - 10/05/2017, 09:00

CRA Veneto
Sono stati tre giorni intensi quelli vissuti dai nove arbitri selezionati dal Comitato Regionale del Veneto per dirigere le gare del Torneo delle Provincie: giunto alla ventesima edizione, il Memorial “Giuseppe Nicolli” vede confrontarsi le Delegazioni Provinciali e Distrettuali del Veneto in una competizione affascinante e sentita andata in scena dal 29 aprile al 1 maggio.
Insieme al Presidente regionale Dino Tommasi e alla sua squadra di Componenti, i nove fischietti hanno vissuto un raduno intenso presso il Villaggio al mare Marzotto di Jesolo dove si sono potuti confrontare analizzando non solo le gare dirette, ma anche l’andamento stagionale. Roberto Carrisi, Matteo Dal Zilio, Roberto Giandoso, Dario Giaretta, Othman Kandri, Michele Liviero, Jacopo Poto, Fabio Rizzioli e Matteo Zaminato hanno potuto approfondire svariati temi tecnici e comportamentali al netto di una stagione regionale ricca di soddisfazioni.
Importante serata di gala domenica 30 aprile in cui si è dibattuto proprio sul tema dello sport tra i giovani: presenti all’evento Maurizio Viscidi, Coordinatore delle Nazionali giovanili della FIGC, e Marco Mennucci, Videoanalista delle Nazionali giovanili FIGC, unitamente ad altri rappresentanti del mondo sportivo veneto. “E’ importante investire nel calcio giovanile – ha detto Maurizio Viscidi in apertura di intervento – Bisogna lavorare sulla tecnica del giovane calciatore perché proprio la tecnica è il primo elemento che un osservatore della FIGC è tenuto ad analizzare”. Importante il lavoro anche di Mennucci che, insieme ad altri cinque collaboratori, approfondisce tattiche e schemi dall’Under 15 all’Under 21: “Il nostro è un ruolo affascinante e moderno – ha detto Mennucci – Guardiamo non solo le gare dal vivo, ma anche attraverso i supporti tecnologici per aiutare lo staff federale a migliorarsi e a migliorare i ragazzi”.
La finale del Torneo, giocatasi a San Donà di Piave e diretta dal mestrino Jacopo Poto, ha visto la vittoria della Delegazione di Verona. Grande affluenza di pubblico e bel calcio: un momento di sport importante e significativo al termine di tre giorni intensi.
“Per un arbitro questo torneo rappresenta un momento importante – ha affermato il Presidente regionale Dino Tommasi in conclusione dei lavori – E’ un’opportunità di crescita e confronto che va vissuta con entusiasmo poiché andrà a migliorare il bagaglio d’esperienza dei direttori di gara presenti”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente