Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Mestre vince il Torneo tra le Sezioni del Veneto

Federico Modesto - 12/05/2017, 19:26

Sezione di Treviso
La giornata di sport e amicizia organizzata dalla Sezione di Treviso in memoria e a tributo di Gianni Martin, associato trevigiano che è stato esempio di impegno e passione, ha coinvolto il primo maggio più di quattrocento persone tra associati di 15 Sezioni venete, famiglie e accompagnatori.
Un flusso colorato, assistito dal sole del mattino, che si è snodato sui tre campi nel trevigiano coinvolti, ovvero Silea, Meolo e San Biagio di Callalta con la partecipazione delle compagini di Adria, Bassano del Grappa, Belluno, Castelfranco Veneto, Conegliano, Este, Mestre, Padova, Portogruaro, Rovigo, San Donà di Piave, Venezia, Verona, Vicenza oltre a Treviso.
La formula, studiata per poter far giocare il maggior numero di partite alle formazioni partecipanti, ha visto il turno mattutino garantire l'accesso al girone per il primo posto alle formazioni di Castelfranco Veneto, Mestre, Venezia, Verona e Treviso.
Il pranzo a Monastier di Treviso, nella suggestiva cornice del Park Hotel Villa Fiorita, già teatro di molti raduni regionali e nazionali, ha lasciato riposare gli atleti godendo del momento conviviale e del piacevole bordo piscina.
Le partite del pomeriggio hanno visto le nuvole fare capolino, accompagnandone lo svolgimento sino alla conclusione con la finale tra i campioni in carica della Sezione di Mestre e la Sezione di Treviso. Un godibile incontro sotto una pioggia battente che ha divertito i presenti sino alle emozioni dei tiri di rigore, con la già citata Mestre a bissare il successo della scorsa edizione.
Una menzione particolare per la Sezione di Venezia che dopo aver disputato la finale della scorsa edizione, quest'anno ha conquistato la Coppa Disciplina.
Una festa sotto tutti i punti di vista, con la partecipazione del Componente del Comitato Regionale Arbitri del Veneto Danilo Campaner in rappresentanza del Presidente regionale Tommasi, e della famiglia di Gianni Martin rappresentata dalla figlia Chiara che non manca di far sentire la sua vicinanza alla Sezione di Marca.
Una giornata di gioia, amicizia e sano sport, resa possibile grazie all’AIA e al CRA Veneto mettendo in pratica ancora una volta il pensiero di Gianni: ”Qualsiasi cosa facciate, metteteci passione”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente