Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Il Premio Biennale “Aniello Mazza” a Marcello Toscano

Graziano Guarino e Giovanni Aruta - 15/05/2017, 09:05

Sezione di Torre del Greco
In una sala riunioni, visibilmente gremita per l’atteso evento, sono stati ospitati nei giorni scorsi i colleghi Marcello Toscano, Vice Commissario della CAN 5, e Nicola Maria Manzione, arbitro internazionale di Calcio a 5.
Acquisita la qualifica di Arbitro Internazionale FIFA nel 2014, Nicola rappresenta una delle principali espressioni arbitrali del Futsal, con un curriculum di comprovata esperienza che conta all’attivo diverse gare di finali nazionali, oltre che di tanti impegni europei. Dopo un video di benvenuto ideato dalla Sezione, che ha ripercorso le principali tappe della sua esperienza arbitrale, Nicola ha prima ringraziato tutti i presenti e ha poi intrattenuto la platea commentando vari casi regolamentari estrapolati dai filmati delle gare dirette proponendo dei raffronti con il Calcio, riuscendo così a coinvolgere anche arbitri ed osservatori che non hanno mai diretto gare del Calcio a 5. Rilevazione dei falli, analisi dell’ipotetica sanzione e anche DOGSO, i principali argomenti sviscerati che hanno suscitato degli ottimi spunti di riflessione.
Prima di Manzione, c’è stato l’intervento di Marcello Toscano, attuale Vice Commissario Nazionale di Calcio a 5, che - di concerto con Nicola - si è soffermato sugli argomenti con alcune considerazioni squisitamente tecniche della prestazione arbitrale, oltre a presentare un quadro generale della crescita esponenziale (non solo numerica) della Divisione Calcio a 5 negli ultimi dieci anni.
Successivamente la serata è proseguita con un momento particolarmente emozionante, per la consegna dei premi sezionali istituiti, come da prassi, dal Consiglio Direttivo per ricordare figure illustri della storia arbitrale corallina. Infatti quest’anno il Premio “Aniello Mazza”, con cadenza biennale e giunto alla sesta edizione, in ricordo del fondatore e primo Presidente della Sezione e Vice Presidente AIA con la Presidenza Dattilo, è stato assegnato proprio al Vice Commissario della CAN 5 Marcello Toscano, appartenente alla nostra regione “per la fattiva e lodevole attività dirigenziale ricoprendo incarichi di natura tecnica e associativa di notevole prestigio”. Questo premio in passato è stato attribuito al Vice Presidente dell’AIA Narciso Pisacreta e, di recente, al Presidente CRA Campania Virginio Quartuccio. Particolarmente sentite le parole di ringraziamento di Marcello Toscano per il riconoscimento assegnatogli: «Sono davvero emozionato per aver ricevuto un premio così prestigioso e gratificante. Tra l’altro, essere paragonato poi a predecessori di grande caratura arbitrale è un motivo per me di grande soddisfazione. Grazie davvero».
Sono stati consegnati poi gli altri premi come il “Salvatore Di Donna” a Giovanni Pirone e Mario Nigro, il Premio “Americo Borriello” a Simone Esposito La Rossa e Gennaro Magliacane ed il premio “Mario Vitiello”, prima edizione, all’arbitro Fabrizio Massaro. Per l’occasione, nel corso della riunione, vi è stata anche la consegna di riconoscimenti agli associati che si sono distinti nella scorsa annata sportiva nelle rispettive categorie di appartenenza.
«È stato un incontro che andrà ad aggiungersi allo storico album dei ricordi della Sezione arbitri di Torre del Greco, soprattutto in questa bella stagione sportiva. – ha dichiarato il Presidente sezionale, Antonio D’Antonio – Ricordare gli artefici della nascita della nostra Sezione e di coloro che ne hanno scritto la storia ci inorgoglisce notevolmente e allo stesso tempo rappresenta un viatico per continuare ad impegnarsi al massimo».

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente