Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Verso la prossima Stagione: programmazione condivisa

Filippo Faggian - 05/06/2017, 12:18

CRA Veneto
E’ stato proprio un forte senso di unità, appartenenza e condivisione a fare da sfondo al raduno di sabato 27 maggio. In una Stagione che sta ormai volgendo al termine, il Comitato Regionale Veneto guidato dal Presidente Dino Tommasi ha voluto organizzare a San Donà di Piave l’ultimo appuntamento tecnico e atletico per quest’annata sportiva: evento a cui hanno partecipato tutti i proposti dalle 18 Sezioni venete per il passaggio all’Organo Tecnico Regionale nel Campionato che inizierà tra qualche mese.
Molti tra arbitri, assistenti e arbitri di Calcio a 5 provenienti da tutto il Veneto hanno sostenuto i test atletici: in mattinata infatti il Referente regionale Gregorio Mason ha somministrato ai presenti le prove specifiche per testare la preparazione fisica. “L’arbitro è prima di tutto un atleta – ha detto il Presidente regionale Dino Tommasi incontrando i ragazzi – Dovete vivere questo impegno con la massima serietà, allenandovi, sudando e con spirito di sacrificio”; approfonditi in aula temi comportamentali come la determinazione e la serietà: “L’atteggiamento farà la differenza, la selezione verrà fatta anche sul modo con cui giungerete alla partita” ha ribadito il Presidente supportato dalla sua squadra di Componenti regionali unitamente ai Mentor regionali Mario Carrozzini e Natalino Tagliapietra. “Rafforzate il vostro rapporto con la Sezione – ha detto Luca Segna, Vice Presidente del CRA Veneto ai futuri regionali – Non sottraetevi mai al confronto e cercate di crescere in ogni occasione”.
Presenti alla giornata anche arbitri, assistenti e osservatori regionali che meglio si sono espressi nel corso della Stagione e che verranno proposti per il passaggio a livello nazionale; a loro il monito del Presidente Dino Tommasi “Coltivate una mentalità vincente perché il talento si trasforma in risultati solo se supportato da una forza di volontà importante”. Soddisfatto anche il referente atletico regionale Gregorio Mason per l’esecuzione dei Test atletici sostenuti con grande impegno e dimostrando il proprio massimo dando prova di non accontentarsi di un risultato solo numericamente soddisfacente.
In conclusione di raduno nel saluto del Presidente Dino Tommasi un ringraziamento ai presenti per la Stagione appena conclusa: “Ricordatevi che per mantenere alto lo standard delle vostre prestazioni serviranno impegno, passione ed un grande lavoro su voi stessi: non dimenticatevi mai di divertirvi”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente