Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Successo per la IV° edizione del Memorial Mascali

Fabio Gafforini - 05/06/2017, 13:21

Sezione di Brescia
Giornata di grande sport e sportività quella che si è vissuta Sabato 20 Maggio sul campo “Tre Stelle” di Desenzano del Garda: le Sezioni di Brescia, Lovere, Chiari e Mantova si sono ritrovate per disputare il quarto “Memorial Gaetano Mascali”, torneo che la Sezione di Brescia organizza in memoria del collega Gaetano portato via troppo prematuramente nel 2011 da un male incurabile. Oltre a essere stato Presidente di Sezione, Gaetano Mascali è stato l’ultimo arbitro bresciano ad arbitrare una gara di Serie A. Il torneo è stato organizzato in partnership con la società Uso Duomo Desenzano che Gaetano aveva contribuito a fondare.
La prima gara ha visto affrontarsi le sezioni di Brescia e Lovere, con la prima che si è imposta con un 2-0 mai in discussione che l’ha direttamente proiettata nella finalissima del pomeriggio. Lo scontro tra Mantova e Chiari ha visto una netta supremazia dei virgiliani, che con 6-0 tennistico hanno staccato il pass per raggiungere i colleghi bresciani. A dare il calcio d’inizio al torneo sono stati la vedova di Gaetano, la signora Luciana, e il figlio Filippo. Parole commosse quella della Sig.ra Luciana, che nel momento della commemorazione del marito al cimitero di Desenzano, ha voluto ringraziare quanti si spendono ogni anno per ricordare il suo Gaetano, che tanto ha voluto bene alla sezione di Brescia, tanto ha dato e aveva ancora da dare. Matteo Palma, presidente della Sezione di Brescia, ha voluto dire di Gaetano che, visto quanto ha lasciato negli associati che lo hanno conosciuto, non poteva che essere una persona di grande moralità e dal quale prendere esempio.
Nel pomeriggio le finali, per un Mascali quest’anno “di rigore”: Lovere si impone su Chiari, e Brescia su Mantova, dopo due gare finite 0-0. Coppa Fair Play che l’organizzazione ha voluto consegnare all’amico della Sezione di Brescia Roberto Gambino, di Chiari. E nella memoria di Gaetano, Luciana e Filippo consegnano la coppa più ambita a Brescia che, come l’anno scorso, può alzarla al cielo e dare il via ai festeggiamenti.

Nelle immagini: alcuni momenti delle premiazioni e la visita al cimitero.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente