Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Il Premio “Massimo Impieri” a Fabio Maresca

Giovanni Aruta - 14/07/2017, 18:30

Sezione di Sapri
Nei giorni scorsi si è svolta la festa di fine anno della Sezione di Sapri. Un appuntamento ormai abituale per gli associati della piccola realtà saprese che insieme alle loro famiglie trascorrono ogni anno un momento di divertimento carico di sorrisi, applausi e sana amicizia. La serata ha avuto il momento più significativo nella consegna del premio “Massimo Impieri”, un osservatore arbitrale della Sezione, scomparso tragicamente la notte del 7 luglio 2013 quando nell’esercizio delle sue funzioni di poliziotto soccorreva sulla statale 107 di Crotone un'auto incidentata e tentava di far circolare le altre vetture con cautela. Una vettura a gran velocità guidata da una persona ubriaca lo portò via…..uccidendolo sul colpo. Alla sua memoria la Sezione ogni anno assegna un premio che quest’anno è stato consegnato a Fabio Maresca, arbitro di serie A di Napoli . Alla cena di fine anno, svoltasi quest’anno in un noto ristorante di Caselle in Pittari, hanno partecipato tra gli altri, il Responsabile della Commissione Osservatorio sulla Violenza Filippo Antonio Capellupo, il vice presidente del Comitato Regionale Arbitri della Campania Oreste Alfano e il componente CRA Salvatore Pirone. Durante la serata sono stati assegnati vari e importanti riconoscimenti: il premio per le maggiori presenze alle riunioni tecniche all’osservatore Emilio Montuori, al primo classificato alla risoluzione dei quiz regolamentari durante l’annata sportiva l’arbitro Giuseppe Giacco, il premio al miglior arbitro dell’Organo Tecnico Regionale a Gaetano Russo, al miglior arbitro dell’Organo Tecnico Sezionale Biagio Caputo. Ulteriori premi sono stati assegnati agli osservatori Marco Scaldaferri e Fortunato Zaccaro rispettivamente dell’Organo Tecnico Regionale e sezionale.
Tutti gli associati durante la festa, hanno omaggiato il Presidente Tulimieri con una bellissima targa in segno di affetto e stima, gesto, questo, che lo ha commosso particolarmente.
“Ringrazio tutti coloro - afferma il Presidente Franco Tulimieri - che hanno partecipato alla meravigliosa serata, gli ospiti, tutti gli associati, il Consiglio Direttivo e le famiglie presenti. Sono soddisfatto dell’anno sportivo appena trascorso e mi auguro che il prossimo e gli altri che verranno ci portino ulteriori e piacevoli novità. Grazie a tutti”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente