Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Il I° torneo di Beach Soccer tra arbitri in Calabria

Paolo Vilardi - 21/07/2017, 09:00

Sezione di Crotone
Week end di festa e di sport sulla spiaggia del lungomare di Crotone. Un torneo di beach soccer tra arbitri, il primo in Calabria, ha movimentato la giornata dei bagnanti presenti, che hanno assistito a una competizione in grado di dare molto spettacolo, dal momento che rispetto al calcio sono le prodezze balistiche, calciando il pallone solitamente al volo, a fare la differenza. Chi si è divertito di più sono stati naturalmente i partecipanti, associati della locale Sezione e di quelle di Rossano e Paola, che sulla sabbia fine hanno dato vita a una serie di match agonisticamente molto combattuti. Ad alzare il trofeo del vincitore, al culmine della cerimonia di premiazione, sono stati gli arbitri paolani.
La manifestazione si è svolta gli scorsi 1 e 2 luglio. Vi hanno preso parte due squadre composte da arbitri crotonesi, una di giovani l’altra di gente più anziana ed esperta, che si sono affrontate nella prima giornata. L’indomani il Presidente sezionale Natale Colella e il suo vice Francesco Livadoti hanno accolto gli ospiti. Impeccabile l’organizzazione, con a capo Albino Lumare, che sia per il supporto offerto, frutta e bevande a volontà per tutti, sia per la direzione delle gare in cui il contatto fisico è abbastanza frequente, ha permesso che durante le competizione filasse tutto liscio. Un trattamento che come dai commenti espressi da numerosi partecipanti ha invogliato gli stessi a programmare il ritorno sulla spiaggia di Crotone per la seconda edizione.
Ottima anche la formula scelta, che ha consentito a tutte le squadre di giocare un numero rilevante di partite. Le quattro formazioni si sono affrontate in un girone unico all’italiana. Poi tutti a pranzo presso il ristorante di uno stabilimento balneare del posto; momento di aggregazione e di rilassamento seguito da qualche ora di mare, sotto gli ombrelloni che l’organizzazione ha fatto riservare ai partecipanti.
Nel pomeriggio le quattro sezioni si sono affrontate nelle gare ad eliminazione diretta, prima contro quarta e seconda contro terza. Le perdenti hanno disputato la finale per il terzo posto, mentre Paola e Rossano si sono affrontate nella combattuta gara di finale.
Alla fine sono riusciti a spuntarla ai rigori gli arbitri di Paola. Sono seguite le premiazioni, con la consegna della coppa alla squadra vincitrice e un riconoscimento a tutti i partecipanti, che ha concluso una giornata indimenticabile, all’insegna dello stare insieme, coronata dalla partecipazione anche di diverse famiglie degli associati.
Viva soddisfazione sulla riuscita del Torneo ha espresso il Presidente sezionale Natale Colella: «Sono davvero entusiasta dell’ottimo risultato ottenuto da questa Prima edizione del beach soccer per associati AIA, e per aver ricevuto già l’invito ad organizzare la prossima edizione dalle sezioni che hanno preso parte quest’anno, con l’auspicio che la partecipazione ad eventi aggregativi come quello in oggetto sia sempre maggiore. Per chiudere, una frase spot che mi sembra quanto mai opportuna: in queste “competizioni” a vincere è senz’altro l’AIA».

In alto una foto di gruppo. In gallery un gruppo di associati crotonesi, la squadra della Sezione di Rossano, alcuni scatti durante le partite del torneo, la torta celebrativa dell’evento, gli arbitri paolani che festeggiano la vittoria finale.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente