Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

I raduni precampionato della Stagione 2017/2018 iniziano con la CAN PRO

Arturo D’Orsogna - 23/07/2017, 23:30

La nuova Stagione Sportiva targata AIA come da consueto si è aperta con il raduno estivo della CAN PRO, il primo degli stage di preparazione tecnico/atletica degli Organi Tecnici Nazionali. Sede del raduno è l’ormai storico centro di preparazione degli arbitri ovvero Sportilia.
I 73 Arbitri ed i 77 Assistenti del centro nord, appena arrivati si sono fin da subito sottoposti alle visite mediche di routine con la Dott.ssa Antonella Maglietta, il Dott. Claudio Castellini ed il Dott. Antonio Vico.
Dopo il ritiro del nuovo materiale, tutti in campo divisi in due gruppi presso i due campi principali della struttura sportiva per svolgere il primo allenamento di questa intensa cinque giorni, coordinato dal responsabile della preparazione atletica della CAN PRO, Gilberto Rocchetti, con la collaborazione di Vincenzo Gualtieri, Daniele Piras, Nando Tonon (con gli arbitri) ed Alfredo Iannello, Giancarlo Testa e Beppe Caravaglia (con gli assistenti) il tutto sotto la supervisione delle fisioterapiste Maria Teresa Maggiore, Patrizia Passini e dei fisioterapisti Silvio Alberti, Giuseppe De Iasio, Alessio Rossi, Davide Pagliarulo.
Una volta in aula è avvenuta l’apertura ufficiale del raduno da parte del Responsabile Danilo Giannoccaro, il quale prima di dar il via ai lavori ha voluto dedicare un minuto di raccoglimento a Stefano Farina venuto a mancare nel finale della scorsa Stagione Sportiva. “È un gesto doveroso dedicare un pensiero a Stefano, perché proprio il lavoro che le due Commissioni CAN PRO e CAN B svolgono unitamente ci ha e vi ha permesso di apprezzare la sua straordinarietà”.
Dopo il commovente minuto Giannoccaro ha presentato dapprima la sua squadra composta dal nuovo Componente Maurizio Ciampi (ex Componente CAN D) e dai riconfermati Paolo Calcagno e Renato Faverani e poi tutti coloro che collaboreranno all’organizzazione dei lavori del raduno, ovvero la Segreteria composta da Ciuffa, Antonaglia, Fiore e Ravaglioli, lo Staff atletico, medico e fisioterapico. Un ringraziamento è stato rivolto agli ex Componenti Bettin e Brighi i quali hanno lasciato la CAN PRO.
Dopo che il Vice Responsabile Sud del Settore Tecnico Francesco Milardi ha portato i saluti di Alfredo Trentalange, i presenti hanno assistito alla spiegazione della Circolare n. 1 da parte del Responsabile del Modulo “perfezionamento e valutazione tecnica” Vincenzo Meli e dal Componente Fabio Banconi. I suddetti hanno illustrato alla platea le numerose novità presenti nel documento che va a modificare la già corposa Circolare dello scorso anno, la quale aveva profondamente modificato il Regolamento.
Dopo cena tutti in aula per una riunione tenuta da Giannoccaro riguardante la parte burocratica
con le disposizioni per la nuova Stagione Sportiva.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente