Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

VAR, il Comitato Nazionale approva le linee guida

19/08/2017, 20:03

L'evento mediatico di presentazione e avvio del campionato di calcio, tenutosi a Coverciano come di consueto, quest'anno con protagonista il Video Assistant Referee (VAR), uno strumento nuovo al servizio degli arbitri di Serie A, è stato preceduto da una riunione del Comitato Nazionale dell'Associazione. Al termine dell’incontro il Presidente Federale, Carlo Tavecchio, ha salutato la dirigenza associativa centrale, accompagnato dal Direttore Generale, Michele Uva, entrambi presenti anche nelle rispettive vesti di commissario e sub commissario straordinari della Lega di Serie A. All'incontro ha preso parte anche il Vice Presidente FIGC, Renzo Ulivieri.
Molteplici le materie trattate e gli argomenti deliberati. Dopo una serie di comunicazioni del Presidente Marcello Nicchi, anzitutto incentrate sul protocollo d'intesa per l'accessibilità negli stadi e il cambio della proprietà e del management di vertice dello sponsor commerciale Eurovita, egli ha dato il benvenuto a Gianluca Rocchi, nuovo Rappresentante degli arbitri in attività, nominato lo scorso 4 agosto e partecipe per la prima volta del massimo organo direttivo collegiale.
Una volta approvate una serie di delibere recanti adempimenti amministrativi di funzionamento e ratificate alcune decisioni associative assunte d'urgenza, si è passato ad approvare le linee guida per gli arbitri in materia di VAR, considerata l'imminenza di utilizzo del supporto tecnologico in Serie A. Al riguardo il Presidente Nicchi ha informato di essere stato indicato dal Presidente Federale quale suo referente per la supervisione di questo progetto innovativo.
Si è provveduto a nominare un vice responsabile della Commissione informatica, la quale ha provveduto a specifiche implementazioni della piattaforma Sinfonia4you con particolare riguardo alla procedura di caricamento degli episodi di violenza, i cui dati confluiranno presso l'Osservatorio nazionale, garantendo un monitoraggio sempre più efficace dell'annoso fenomeno.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente