Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Da Auronzo di Cadore il via alla nuova Stagione

25/08/2017, 18:47

Sezione di Treviso
Il silenzio e la maestosità che solo la montagna può regalare, non potevano che essere indispensabili per ritrovare la giusta concentrazione e permettere ai giovani Associati un inizio di Stagione all'insegna della preparazione atletica e tecnica.
Si è svolto per la seconda Stagione, presso la struttura Villa Gregoriana di Auronzo di Cadore, il ritiro pre campionato della Sezione di Treviso. La "tre giorni", che ha visto la partecipazione di una trentina di associati tra arbitri, assistenti arbitrali, arbitri della CAN5, regionali e sezionali, si è inevitabilmente incentrata sulla preparazione atletica. Diverse le esperienze di training svolte, sia al mattino sia al pomeriggio, sotto la preparatissima e attenta direzione del Referente atletico regionale Gregorio Mason di Castelfranco, piacevole e ormai abituale presenza di questo sentito appuntamento. Agli esercizi di prevenzione degli infortuni, presso il campo sportivo della struttura, si sono alternate sedute di allenamento, attraverso la splendida cornice di boschi e torrenti offerti dai percorsi naturali locali, che hanno permesso di svolgere esercizi di fartlek e ripetute in salita.
All'attività fisica si sono avvicendate riunioni in aula che hanno permesso di analizzare la Circolare 1 grazie al collega CAN D Federico Modesto e all'ormai affidabile “Gruppo Tecnico – Regolamentare” quest'anno guidato dal collega del Comitato Regionale Arbitri del Veneto Dario Lorenzon e affiancato da Filippo Pilon attraverso un confronto costruttivo tra tutti i partecipanti. Immancabili i quiz tecnici e la match analisys svolta dal Presidente Claudio Zuanetti, coadiuvato da Federico Modesto, hanno regalato spunti interessanti servendosi di video relativi alle gare dirette da associati dell'Organo Tecnico Sezionale.
Importante anche la presenza dei consiglieri Fabio Conte, Andrea Bianchin e Alessandro Balestrieri che con la loro esperienza hanno potuto intervenire fornendo preziosi approfondimenti.
Anche gli specialisti del Futsal si sono adoperati con un full immersion di analisi tecnica di video e quiz tecnici, coordinati dal Vice Presidente e CAN5 Calogero Castellino coadiuvato dai nazionali Fabio Pozzobon e Angelo Tasca. Quest'ultimi sono inoltre intervenuti davanti a tutti i presenti, cercando di trasmettere i concetti di gruppo e di amicizia punto cardine delle linee guida sezionali.
Inevitabilmente la possibilità di stare insieme, ridere, scherzare e confrontarsi, anche attraverso momenti ludici, ha permesso di conoscersi sempre di più e rinforzare ancora una volta lo spirito di unione, caratteristica dei giovani associati dell’AIA Treviso.
Avanti verso la nuova Stagione, con impegno e fatica, ambizione e umiltà: nuovi obiettivi da centrare.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente