Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Calcio a 5, confronto tecnico di inizio campionato

Dario Acquafredda - 31/08/2017, 13:41

Sezione di Molfetta
La stagione è alle porte, e il calcio a 5 risponde presente.
Lo scorso 27 agosto si è svolto il consueto "Incontro Tecnico Precampionato di Futsal" dedicato agli arbitri di Calcio a 5 presso la Sezione AIA “Paolo Poli” di Molfetta, cui hanno preso parte anche gli arbitri impegnati nei campionati regionali di calcio a 5.
Il raduno, composto di due parti, indicazioni gestuali e di spostamento sul terreno di giuoco e tecnico in aula, è stato condotto sotto la guida attenta e scrupolosa dei delegati sezionali Massimo Tavella e Antonio Dimundo, e degli arbitri nazionali di Futsal della Sezione di Molfetta Donato Lamanuzzi, Luca De Candia, Nicola Acquafredda, Luigi Fiorentino e Domenico De Candia.
Preziosi e di notevole importanza, i suggerimenti tecnici e comportamentali che hanno “consegnato” ai giovani arbitri, i quali di certo hanno potuto aggiungere al loro bagaglio personale consigli importantissimi da porre in essere nell'imminente inizio di stagione.
In un primo momento, il raduno si è svolto presso il Palapoli di Molfetta, in cui i giovani direttori di gara hanno potuto apprendere nozioni di carattere tattico e tecnico, posture e gestualità necessarie al fine di comunicare nel miglior modo possibile la decisione assunta.
Nel pomeriggio, presso la Sala Finocchiaro, messa gentilmente a disposizione dal Comune di Molfetta, si sono svolti i consueti quiz regolamentari. Successivamente si è passata ad un'analisi dettagliata di diverse fasi di gioco. Al termine della giornata, la parola è passata prima al Vice presidente Tommaso Regina e poi ai diversi arbitri nazionali di calcio a 11, che con la loro presenza e le parole dette non hanno fatto mancare ai giovani arbitri la vicinanza di chi in alto ci è arrivato, a testimonianza di quanto il lavoro e il sacrificio non vada mai perduto.
Al fine di rafforzare la vicinanza della città di Molfetta al mondo arbitrale, è stata importante la visita del primo cittadino della città adriatica, Tommaso Minervini, che ha salutato i presenti ricordando loro quanto lo sport, la cultura e la pratica di esso, siano elementi fondamentali nella formazione di un'eccellente cittadinanza.
Ha chiuso i lavori il presidente Antonio De Leo, che si è detto orgoglioso e fiducioso del gruppo di arbitri sezionali di calcio a 5, prima di augurare a tutti una stagione all'altezza delle proprie aspettative personali.

In copertina, una foto di gruppo.
In gallery, alcuni momenti dell'evento tra terreno di gioco ed aula.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente