Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Tre giorni di lavoro al raduno precampionato

Chiara Perona - 05/09/2017, 08:00

CRA Piemonte-Valle d'Aosta
E’ iniziato venerdì 25 agosto il raduno precampionato del Comitato Regionale Piemonte-Valle d'Aosta. Ad aprire i lavori gli arbitri di Eccellenza e Promozione che nelle giornate del 25 e del 26 agosto hanno dato vita ad una due giorni di aggiornamento, formazione e verifica tecnica ed atletica, guidati dalla Commissione del Presidente Stella, che ha seguito i giovani partecipanti in ogni frangente.
Nella mattinata del venerdì, sotto l'occhio attento del prof. Vincenzo Gualtieri, si sono svolti i test atletici previsti dal Settore Tecnico. Soddisfacente il risultato complessivo, che ha rilevato un gruppo pronto e preparato per la Stagione appena iniziata.
A seguire, le visite mediche, per poi entrare nel vivo del raduno con la spiegazione ed il commento della Circolare n. 1, a cura dei componenti del Settore Tecnico Milardi, Partuini e Frassa, che hanno esaurientemente dipanato dubbi e questioni, prima della somministrazione dei test tecnici.
Nel pomeriggio, l’intervento del Componente del Comitato Nazionale Alberto Zaroli e dell’assistente internazionale Riccardo Di Fiore, prima del saluto del Presidente e dell’inizio dell’attività di analisi video.
La giornata successiva, sabato 26 agosto, ha rappresentato il cuore del lungo week end arbitrale, con l'arrivo dei circa 140 assistenti, a sostenere le medesime prove dei propri colleghi arbitri. Anche in questo caso sia i test atletici che i quiz tecnici si sono svolti secondo le indicazioni del Settore Tecnico, mentre il gruppo degli arbitri ha avuto nel frattempo l'opportunità di ascoltare l'intervento di Marco Serra, Arbitro di serie B della sezione di Torino, e di proseguire i lavori formativi.
La plenaria del pomeriggio ha, poi, visto l'arrivo alla sede del raduno, del Presidente del Comitato Regionale FIGC Mossino, oltre che del Componente CAN D, già Presidente CRA, Cuttica, accolto con entusiasmo dai ragazzi che aveva guidato nelle ultime otto Stagioni Sportive.
Ripresi i lavori tecnici degli arbitri e degli assistenti, è giunto il momento della prima Consulta Regionale, durante cui sono state assunte alcune importanti decisioni per la stagione appena iniziata.
Infine, nella giornata di domenica l'iter formativo e di verifica della preparazione è stato completato con l'arrivo dell'organico di prima categoria, al quale è stata dedicata l'intera giornata per donare linee guida tecniche e comportamentali, al fine di porre le basi per un gruppo sempre più coeso e preparato.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente