Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

1° Raduno stagionale Eccellenza e Promozione

Enzo Serra - 06/09/2017, 13:30

CRA Sardegna
Arbitri e assistenti di Promozione ed Eccellenza la mattina di venerdì 2 settembre, dopo aver svolto i test atletici e aver ricevuto dai Componenti CRA le disposizioni tattiche sul campo, si son ritrovati nella consueta location oristanese per svolgere i lavori in aula e ricevere le disposizioni tecniche per l'imminente stagione sportiva.
Squadra del CRA Sardegna per gran parte immutata rispetto all'anno precedente ma con il nuovo ingresso di Roberto Branciforte, che prende il posto di Giuseppe Urbano (pubblicamente ringraziato da Cabboi per il lavoro svolto nel suo incarico) e diventa Componente Responsabile di Prima Categoria; il Componente Marcello Angiuoni diventa Responsabile della Promozione ed è nominato Vice Presidente CRA.
"Spetta a voi credere in voi stessi, lavorate per superare i vostri limiti e per valorizzare le potenzialità che avete!". Dopo la proiezione di un breve video, traendo spunto dallo stesso, esordisce così, in apertura ufficiale di raduno, il Presidente CRA Francesco Cabboi che si rivolge ai suoi arbitri e assistenti in platea.
Dopo il pranzo conviviale nello stesso hotel oristanese, il Presidente Cabboi ha presentato il Componete del Comitato Nazionale, Michele Conti, e i due rappresentati del Settore Tecnico Nazionale, Mauro Mazzola e Maurizio Pozzoli che, dopo aver illustrato le innovazioni regolamentari apportate dalla Circolare n.1 e chiarito ogni dubbio, hanno impartito i quiz tecnici, brillantemente superati dagli arbitri. La serata del venerdì è proseguita con le indicazioni tecniche fornite dai vari Componenti CRA che si sono sinergicamente avvicendati sul palco e con l'intervento di Michele Conti che ha parlato della struttura e dell'Organico nazionale dell'AIA.
Congedati gli assistenti arbitrali, dopo la cena, gli arbitri, divisi per categoria, hanno svolto i colloqui collegiali e, attraverso una rappresentazione grafica delle risultanze delle osservazioni arbitrali ricevute, hanno anche avuto modo di apprezzare il loro andamento statistico negli anni, che ha evidenziato punti di forza e punti da migliorare.
La mattina del sabato, con l'arrivo in aula degli osservatori sono ripresi i lavori congiunti. Prima del pranzo, importante e gradita visita del Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Sardegna, Gianni Cadoni, che nel suo intervento ha voluto ringraziare il Presidente Cabboi per il lavoro che insieme stanno portando avanti per "avvicinare due parti complementari dello stesso sport che devono e vogliono parlare la stessa lingua, quella del rispetto e della non violenza che lo spirito sportivo impone" (appena due giorni prima i due Presidenti Regionali si erano incontrati nella stessa aula in una riunione programmatica con società, allenatori, capitani e arbitri di Eccellenza, ndr).
Grande soddisfazione ha espresso il Componente Nazionale Conti per il lavoro che il CRA Sardegna sta svolgendo sia sul piano della formazione arbitrale, che sta finalmente portando ad avere arbitri sardi nelle massime categorie nazionali, sia per il dialogo instaurato con la LND.
Congedati gli arbitri, il pomeriggio è stato interamente dedicato agli osservatori arbitrali che, svolti i quiz regolamentari, hanno ricevuto le disposizioni dai Componenti Mauro Ariu e Domenico Picca. Molto apprezzato l'intervento della gradita ospite Marta Atzori, osservatrice arbitrale della Sezione di Cagliari neo promossa alla CAN A, che nel suo breve intervento è riuscita a trasmettere la passione, la dedizione e la delicatezza che il ruolo di osservatore arbitrale impone.
E' stato un raduno fortemente incentrato sull'aspetto motivazionale e della concentrazione, e quindi dell'importanza assolta dalla costante preparazione tecnica, atletica e conoscitiva della gara che si andrà a dirigere "affinché -precisa Cabboi- ci si possa trovare a proprio agio nel contesto e nella dinamica".
Ogni ospite è stato omaggiato dal Presidente Cabboi con la maglia azzurra di rappresentanza del CRA Sardegna, simbolo di amicizia e appartenenza al gruppo sardo. La giornata del sabato si è conclusa con la Consulta del Comitato Regionale e dei Presidenti di Sezione.

In anteprima arbitri impegnati nei test atletici. In gallery: foto disposizioni e lezioni di tattica per gli arbitri; Cabboi parla ad arbitri e assistenti; Cabboi, Conti e Cadoni; Conti, Pozzoli e Mazzola interagiscono con gli arbitri; Marta Atzori parla alla platea.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente