Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Istituito il Premio alla memoria del Fondatore Mimmo Romeo

Paolo Vilardi - 12/09/2017, 13:56

Sezione di Paola
Era nei progetti della Sezione già da diverso tempo, su proposta del figlio Francesco, ex arbitro; ora è diventato una realtà. Il Premio “Domenico Romeo”, uno dei fondatori del presidio arbitrale paolano, è stato istituito da pochi giorni. Imminente la prima edizione, in programma il prossimo 19 ottobre.
Si tratta di un riconoscimento che sarà assegnato al tesserato che si è distinto nel coniugare l’attività tecnica con la vita associativa, impegnando tempo nella gestione della Sezione, quindi per la crescita dei giovani arbitri. Un Premio gratificante in memoria di una persona che tante energie ha speso nella sua vita per creare e gestire questa realtà sportiva che fa distretto sulla costa del Tirreno cosentino, oggi composta da 120 associati. Una Sezione arbitrale, guidata dal Presidente Marco Maiorano, rappresentata in tutte le categorie, nazionali e regionali, ad esclusione della Serie B.
L’arbitro benemerito “Mimmo” Romeo è venuto a mancare il 31 ottobre 2016. E’ stato Presidente di Sezione per 12 Stagioni Sportive consecutive, dal 1982/’83 al 1993/’94. Aveva 91 anni, tra cui ben 65 di tessera AIA. Tra gli ultimi incarichi che aveva ricoperto figura quello di Componente della Commissione Disciplina regionale, dal 1994 al 1997. Sui campi aveva rivestito il ruolo di “guardalinee” in Serie C dal 1957 al 1964.
Il “professore” Romeo, in qualità di maestro elementare, è stato un educatore ineccepibile ai tempi che questa figura rappresentava forse l’unico riferimento per tanti ragazzi, una persona che ha indirizzato molti giovani verso l’arbitraggio, anche perché aveva percepito in pieno l’alta funzione educativa di questa disciplina. Come a dire: ha sempre cercato di mettere tutti sulla buona strada, a scuola e nello sport.
Il figlio, il medico Francesco Romeo, in suo ricordo ha inteso proporre alla Sezione di Paola, che sugli stessi principi educativi ha basato la propria attività di gestione, questo Premio alla sua memoria. L’idea è stata subito accolta e nel giro di poco tempo si è materializzata. La data è stata fissata, il 19 ottobre 2017, ma la fase organizzativa procede. A breve sarà scelta anche la location dell’evento e soprattutto l’associato a cui sarà assegnato il riconoscimento.
Intanto la Sezione di Paola ha avviato la Stagione Sportiva con l’organizzazione del raduno precampionato, in programma i prossimi 30 settembre e 1 ottobre, ma soprattutto con un’idea particolare per il reclutamento: nella Fiera che si svolge nella località tirrenica dal 6 all’8 settembre, ha allocato uno stand di promozione del Corso per arbitri, sul cui bancone era disponibile per i tanti visitatori materiale informativo sull’attività arbitrale, nonché uno schermo con una serie di video mirati a far avvicinare i giovani a questa disciplina sportiva. Molti sono stati i ragazzi che hanno chiesto delucidazioni in merito; in 20 hanno lasciato le proprie generalità; sono coloro che hanno manifestato la volontà di partecipare al Corso che inizierà presumibilmente per fine anno.

In alto il compianto Domenico Romeo. In gallery l’ideatore del Premio, Francesco Romeo, e due immagini dello stand allocato nella fiera di Paola dell’8 settembre

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente