Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Il raduno di inizio stagione

19/09/2017, 15:00

Sezione di Foligno
Si è svolto sabato 9 settembre 2017 il Raduno OTS della Sezione di Foligno, che prevedeva le prove atletiche e regolamentari.
Il tutto è iniziato alle ore 9.30 presso il Campo Sportivo di Spello, location nuova per i giovani arbitri che fino a poco fa avevano sempre svolto i test nei limiti della propria città. Mezz'ora di riscaldamento insieme al referente atletico Matteo Ruocco ha portato i giovani arbitri a cimentarsi prima nei 40 metri, una prova di sprint “secco”, per poi affrontare lo “yo-yo test". Una prova che prevede di percorrere prima in un senso poi in un altro una distanza di 20 mt rispettando il segnale acustico, che avanzando con i livelli diminuisce l’intervallo tra i segnali, aumentando dunque la velocità della prestazione.
Dopo i test atletici i ragazzi hanno seguito una lezione tecnica sul terreno di gioco, guidata dall’ Organo Tecnico Sezionale Luciano Pistoli Alunni, per poi dirigersi alle ore 12.30 presso un ristorante della zona per consumare il pranzo. Con energie rinnovate i giovani arbitri si sono ritrovati presso la sede di via Campo Senago per sostenere in primis l’aggiornamento sulla nuova circolare 1 della stagione 2017/2018, che prevede diverse modifiche al regolamento e poi i quiz regolamentari. A conclusione osservatori, arbitri di calcio a 11 e arbitri calcio a 5 si sono separati, al fine di apprendere le nuove disposizioni tecniche dei vari organi di competenza. Queste sono state esposte per gli osservatori da Luciano Pistoli Alunni, per il calcio a 5 dal responsabile Alfredo De Santis e per gli arbitri di calcio a 11 dal responsabile OTS Vittorugo Meniconi. Una giornata formativa per i giovani arbitri che non solo hanno solidificato il loro rapporto, ma hanno anche dato una dimostrazione di volontà e passione.
La Sezione di Foligno riparte con la piena volontà di dare il massimo e i suoi arbitri non vedono l’ora di poterlo dimostrare.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente