Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Inizia la stagione sportiva

Andrea Zezza - 29/09/2017, 13:00

Sezione di Ostia Lido
Dopo la lunga pausa estiva si è svolto presso il Centro Sportivo “Longarina” il consueto raduno precampionato della squadra arbitrale a disposizione dell’Organo Tecnico Sezionale guidata quest'anno da Massimo Piaggesi e Luca Parente per il calcio a 11 e da Marco Ingenito per il calcio a 5. Una tappa fondamentale per gettare le basi dell’imminente stagione, organizzata al meglio in una due-giorni colma di appuntamenti.
La giornata di Sabato si è aperta con i tradizionali test atletici, svoltisi sotto la massima attenzione del preparatore atletico sezionale Alessandro Colelli, coadiuvato da alcuni ragazzi degli organici regionali e nazionali.
Dopo le foto di rito, gli arbitri hanno svolto l’esame bioimpedenziometrico con l’ausilio di un medico nutrizionista e, successivamente, il colloquio individuale con i propri Organi Tecnici.
Terminato il pranzo il gruppo, raggiunto dagli osservatori arbitrali guidati da Giuseppe Sciancalepore, si è spostato nella sala conferenze dell'impianto: qui ha potuto ascoltare le parole del componente del Settore Tecnico Arbitrale Andrea Sorrentino, il quale ha illustrato le innovazioni introdotte dalla Circolare n. 1 mediante l’ausilio di numerosi filmati.
Concluso il prezioso intervento si è giunti al momento dei quiz tecnici, con i quali si è chiuso il primo giorno di raduno.
L'indomani, appuntamento presso i locali sezionali: il consigliere Romano Caltagirone ha aperto la giornata illustrando le innovazioni sulla nuova modulistica per i referti, quindi gli Organi Tecnici hanno impartito le prime direttive per la nuova stagione.
A seguire, il componente del Comitato Regionale Arbitri Lazio, Ivan Magnani, ha consegnato le nuove disposizioni tecnico-tattiche rilasciate dalla commissione regionale, intrattenendo la platea con un’illuminante disamina degli elementi fondamentali dell’arbitraggio.
Prima della chiusura è giunto ai ragazzi della Sezione anche il saluto di Dario Di Francesco, arbitro neoimmesso alla CAN D, il quale ha voluto evidenziare l’importanza del sacrificio nella vita di tutti i giorni: dall’alimentazione all’allenamento, la carriera di un arbitro è costellata di piccoli accorgimenti, tanto faticosi da tollerare quanto indispensabili.
Per concludere, il segretario Giovambattista Verdecchia ha consegnato le nuove divise agli associati, ricordando loro di indossarle sempre con orgoglio e augurandogli il meglio per la stagione a venire.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente