Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Due giorni intensi di raduno precampionato

Giovanni Aruta - 19/10/2017, 10:58

Sezione di Nocera Inferiore
Due splendide giornate hanno accompagnato il consueto raduno precampionato della Sezione di Nocera Inferiore, per riprendere forma e spirito associativo con passione ed entusiasmo. Lo stage si è svolto a Mercato Sanseverino, provincia di Salerno, gli scorsi 30 settembre e 1 ottobre.
Il primo giorno gli arbitri del Calcio a 5, sotto la guida del Preparatore atletico Catello Carbone, hanno sostenuto le prove atletiche. Successivamente, trasferiti in aula, il Presidente sezionale Carmine La Mura, ha dato il benvenuto ai numerosi ospiti e dirigenti sezionali presenti. Si sono quindi susseguiti gli interventi del Vicepresidente Sossio D'Errico, del referente degli osservatori Nicola Polito e del Componente del Settore Tecnico Calcio a 5 Felice Milito, che hanno anticipato l'intervento del Componente regionale Vincenzo Di Maio.
La giornata di domenica, invece, è stata interamente dedicata agli arbitri che, dopo essersi sottoposti al controllo di peso e altezza, hanno effettuato le prove atletiche. Dopo aver brillantemente figurato sia nei 40 metri sia nello Yo-Yo test, i giovani fischietti si sono recati in aula per affrontare la lunga giornata tecnica preparata dal Presidente La Mura. Presente il Componente CRA Rosario Angrisani, il quale ha portato i saluti della Commissione regionale e del Presidente Virginio Quartuccio.
Spazio poi ai referenti della Referee Run, Vincenzo Pepe e Vincenzo Oliva, che hanno invogliato i ragazzi a partecipare alle numerose maratone in programma quest’anno.
Prima del pranzo il Componente del Settore Tecnico Salvatore Russo ha illustrato la Circolare 1 ed i Referenti della Commissione Esperti Legali Vincenzo D'Amore e Francesco Nobile hanno spiegato i punti cardine della loro attività.
Quindi è stata la volta della Delegazione provinciale FIGC di Salerno, guidata dal Presidente Vincenzo Faccenda con il suo staff, e del rappresentante AIA presso il Giudice Sportivo, Vincenzo D'Angelo, che hanno intrattenuto gli arbitri sulla corretta compilazione del referto di gara.
Molto soddisfatto il Presidente, Carmine La Mura, per il raduno dei fischietti nocerini, il quale, nei saluti finali, ha voluto ringraziare tutti gli intervenuti e soprattutto i veri protagonisti dello stage: gli arbitri e gli osservatori dell’Organo Tecnico Sezionale. «Questi incontri servono a creare quell’entusiasmo che dà ai nostri giovani la giusta carica e per far vivere loro una bella esperienza di vita associativa».

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente