Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Test atletici e tanta tecnica al raduno di inizio Stagione

Ferdinando Paciolla e Giovanni Aruta - 23/10/2017, 09:51

Sezione di Frattamaggiore
La Sezione AIA di Frattamaggiore “Gennaro Marchese” ha svolto, nei giorni 7 ed 8 ottobre, una due giorni di raduno precampionato.
Il primo step in cui si sono cimentati i fischietti frattesi di calcio a 11 e calcio a 5 sono stati i test atletici, tenuti alle 8 presso un centro sportivo del comprensorio e superati da tutti brillantemente, a testimoniare la diligenza e l’impegno profuso dal drappello dei giovani arbitri nella preparazione di inizio Stagione.
Mentre i direttori di gara eseguivano le prove, gli osservatori arbitrali erano già presenti presso la struttura che ha ospitato i lavori dello stage, per la riunione con il Componente del Settore Tecnico, Emanuele Rotondo, e il loro responsabile sezionale, Pasquale Saviano.
Dopo pranzo, gli arbitri hanno svolto la riunione sulla Circolare n. 1, durante la quale sono stati raggiunti a sorpresa dal sindaco di Villaricca, Rosaria Punzo, che ha voluto augurare un buon campionato agli arbitri frattesi in prima persona.
In contemporanea gli arbitri di calcio a 5 svisceravano le parti del regolamento più importanti, per poi ascoltare il discorso sulla crescita dell'arbitro del Presidente Michele Affinito. Questa parte della riunione è stata prettamente motivazionale, concentrata su un lavoro di smontaggio totale della “teoria degli alibi”.
Successivamente la parola è passata all’assistente di Lega PRO Giuseppe Pellino e all’assistente di Eccellenza, Domenico Castaldo, che collaborano da anni alla formazione degli arbitri frattesi.
Dopo cena la serie di colloqui con gli arbitri, suddivisi a gruppi, sezionali e regionali, per la programmazione degli obiettivi.
Il mattino seguente c’è stata la visita del sostituto giudice sportivo Alberto D’Errico. E’ seguita altra riunione, con un’approfondita match analysis su una serie di video vidimati dal Settore Tecnico, ottimo strumento didattico oramai in voga in tutti gli incontri tecnici arbitrali.
«Sono estremamente contento di questa due giorni di lavori – ha detto il Presidente Michele Affinito in chiusura dello stage – durante la quale abbiamo alimentato lo spirito associativo e fatto un importante investimento sulla formazione dei nostri ragazzi. Tengo a ringraziare il consiglio direttivo ed i collaboratori sezionali per l'organizzazione impeccabile dell’evento».

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente