Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

A lezione da Paolo Valeri

Tommaso Mambelli - 24/10/2017, 08:00

Sezione di Cesena
Giovedì 13 ottobre la Sezione di Cesena ha avuto il piacere di ospitare l’arbitro internazionale Paolo Valeri per la riunione tecnica rientrante nel programma di sorteggio dei colleghi operanti a livello nazionale. Per l’occasione, vista l’eccezionale risposta degli associati in termini di presenze, l’incontro si è svolto nella splendida location del teatro parrocchiale di San Rocco anziché nei consueti locali sezionali.
Il Presidente Alberto Arienti ha aperto la serata portando il saluto del Componente Nazionale Michele Conti e introducendo l’ospite attraverso una breve presentazione del suo percorso arbitrale: dall’iscrizione al corso arbitri nella sezione di Roma 2 fino all’esordio in CAN A dove al momento conta 146 gare dirette.
Ad omaggiare il gradito ospite anche l’assessore allo sport del Comune di Cesena, Christian Castorri, il quale ha consegnato al “fischietto” romano un omaggio in ricordo della serata.
Valeri ha incentrato il suo intervento su un acrostico, ovvero un componimento poetico le cui lettere iniziali delle parole che lo compongono formano a loro volta un nome, in questo caso proprio “ARBITRO”.
“A come Autorevolezza, R come Rigorosità, B come Bravura, I come Impermeabilità, T e R come Tempestività e Rapidità e O come Orgoglio” ha scandito ad alta voce Valeri. Tutte queste parole, che sono state approfondite ad una ad una, rappresentano tasselli irrinunciabili affinché un arbitro possa avere le carte in regola per aspirare ai livelli che si è prefissato.
Terminata la lezione, vi è stato spazio quindi alle domande da parte della folta platea in sala. Differenze tra calcio italiano ed europeo, VAR e la Goal Line Technology, ed ancora come conciliare l’attività arbitrale e il lavoro. Domande a cui Paolo ha risposto in modo estremamente amichevole ed esaustivo.
La serata è infine terminata con un omaggio: il Presidente Arienti ha conseganto a Valeri una stampa romagnola ringraziandolo per la sua presenza che ha contribuito ad alimentare le ambizioni di tutti i numerosi associati presenti in sala.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente