Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Arbitri e osservatori stabiesi al raduno di inizio Stagione

Giovanni Aruta - 25/10/2017, 12:00

Sezione di Castel. di Stabia
Si è tenuto gli scorsi 28 e 30 settembre il raduno degli associati in forza all’Organo Tecnico della Sezione di Castellammare di Stabia. Per la prima volta, su proposta del Presidente Rodolfo Di Vuolo, arbitri e osservatori hanno seguito insieme la parte tecnica; ciò ha rappresentato un momento molto importante di confronto. La location è stata la sede sezionale.
I test atletici, lo Yo – Yo Test e la prova di velocità dei 40 metri, sono stati coordinati dal preparatore atletico Francesco Dell’Amura e sono sati eseguiti presso il polo sezionale di Gragnano, osservati dagli Organi Tecnici Giuseppe Minichino e Giuseppe Scarica, nonché dal Vicepresidente Genny Sbrescia; tutti hanno costatato evidenti progressi dei ragazzi convocati per questo stage di inizio Stagione.
Nel corso dei lavori il Componente del Settore Tecnico Mauro Russo e il Componente regionale Massimo Costa hanno illustrato le novità regolamentari contenute nella Circolare n. 1. Grande attenzione e diverse sottolineature hanno portato ad un esaustivo sviluppo della parte tecnica con gli OTS Carlo Sollo ed Oreste Alfano, molto soddisfatti dell’attenzione e della partecipazione dei presenti.
La giornata si è conclusa con i rituali quiz, brillantemente superati da arbitri e osservatori. «Abbiamo lavorato intensamente per due giorni», ha commentato il Presidente De Vuolo, assistente arbitrale di Serie A. «Siamo certi che i nostri ragazzi daranno il massimo sui campi, facendo tesoro di quanto hanno assimilato al raduno».

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente