Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Villanova di Guidonia ospita il Raduno di inizio stagione

Mirko Gizzi - 28/10/2017, 10:30

Sezione di Ciampino
Una ricchissima due giorni di raduno a Villanova di Guidonia ha segnato l’inizio della nuova stagione per gli associati a disposizione dell’Organo Tecnico Sezionale. Il weekend, scandito da un programma denso di impegni, è iniziato per i soli arbitri nella giornata di sabato con la prima di una lunga serie di riunioni nelle quali, oltre al saluto del Consiglio Direttivo Sezionale e degli Organi Tecnici, sono state affrontate tematiche generali ed organizzative della Sezione. Dopo pranzo i partecipanti, grazie alla confortevole location della struttura ricettiva che ospitava l’evento, hanno potuto godere di qualche ora di relax utilizzando la piscina e l’ampio spazio disponibile all'aperto. Momento questo che ha preceduto i “temuti” test atletici, svoltisi nel pomeriggio con ragguardevoli risultati. Prima di cena di nuovo in aula: gli Organi Tecnici hanno riservato un momento per fare il punto sulle risultanze dei test atletici e di quelli tecnici. Dopo cena gli arbitri, divisi in piccoli gruppi, hanno avuto dei brevi colloqui con i loro relativi responsabili finalizzati a definire le prospettive di crescita di ciascuno. Il momento tecnicamente più ricco ed importante è arrivato domenica mattina: in una riunione congiunta tra arbitri e osservatori si sono analizzate le novità su alcuni posizionamenti, anche attraverso la visione di numerosi video selezionati e proposti dagli Organi Tecnici. Non poteva inoltre mancare l’illustrazione della circolare n.1. Una riunione intensa e piena di contenuti volta a fare chiarezza e preparare tutti i ruoli alla nuova stagione. In conclusione dei lavori si sono consegnati i seguenti riconoscenti: Martin Franciosa, migliore in assoluto; Giuseppe Fiordelisi, migliore nei quiz tecnici; Simone Sbardella, migliore nei test atletici; Federico Carosi, per la combattività e la grinta dimostrata durante lo "yo-yo test". Un raduno fruttuoso, tornato dopo diversi anni nella formula weekend e reso possibile grazie al lavoro del Presidente Paolo Samà e dal Consiglio Direttivo Sezionale. Un’occasione altamente formativa dal punto di vista tecnico che ha rinsaldato fortemente anche lo spirito associativo.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente