Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Chiara Perona e il Futsal: un amore internazionale

Federica Luisa Graziana Salaris - 21/11/2017, 08:00

Sezione di Sassari

Nella Sala Langiu, presso il Comando della Polizia Locale di Sassari, particolarmente gremita di associati della Sezione "Carlo Usai" e di altre Sezioni sarde, Chiara Perona ha condiviso con i presenti la sua esperienza di arbitro internazionale di Futsal.
La giovane arbitra biellese è stata accolta dal Presidente Maurizio Sassu prima con un video di presentazione della Sezione e poi con uno speciale benvenuto: le tappe della sua vita arbitrale racchiuse in tre minuti di video. Meritocrazia e ricambio generazionale sono i punti centrali del discorso di apertura del Presidente Sassu che poi ha lasciato la platea all'ospite. Chiara Perona ha esordito spiegando la soddisfazione che si prova nel portare le proprie conoscenze e la propria esperienza da arbitro nelle sezioni. Ha raccontato ai presenti il colpo di fulmine per il Futsal, avuto sulla soglia dei 20 anni, quando era una giovane arbitra di calcio a 11 in scalata per le categorie regionali. Da spettatrice, una partita di Serie A2 di Futsal, Aosta-Belluno, terminata in parità con 9 reti a 9, ha fatto scattare in lei la voglia di intraprendere una nuova avventura, affascinata dal pathos che si prova nei palazzetti, con il pubblico a meno di un metro dall' arbitro.
Oggi, con 323 gare alle spalle, nazionali e internazionali, Chiara Perona trasmette la passione per ciò che fa: lo ha fatto mostrando una serie di video in cui ha spiegato quanto la collaborazione tra gli arbitri sia importante per una buona riuscita della gara.
Al termine della riunione Chiara ha prima omaggiato la Sezione con una sua maglia da internazionale e poi le colleghe Antonella Manca, al primo anno di Can 5, con i cartellini della Fifa e Federica Salaris, fresca di esordio all'Organo Tecnico Regionale, con una moneta da sorteggio, sempre marchiata Fifa. Per i traguardi raggiunti, le due associate sassaresi son state anche premiate dalla Sezione con una targa.
Chiara Perona ha ricevuto in omaggio dalla Sezione un portachiavi raffigurante un Candeliere, simbolo della città di Sassari. La serata è proseguita in allegria con un momento conviviale.

In anteprima: Chiara Perona omaggia la sezione di Sassari con la sua maglia da internazionale. In gallery: il Presidente Sassu nel suo discorso introduttivo; Chiara Perona consegna le targhe ad Antonella Manca e Federica Salaris; il Presidente Sassu regala a Chiara Perona il simbolo della città; Chiara Perona con l'osservatore Can 5 Antonio Marogna, gli arbitri Can 5 Carlo Casu, Antonella Manca e Gian Paolo Orrù e l'arbitro CRA Federica Salaris; Chiara Perona con i componenti del Settore Tecnico: Gavino Sanna per il modulo perfezionamento tecnico e valutazione tecnica e Matthew Donadu per l'Area Studio nel modulo bio-medico.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente